Per trattare l'ansia esiste una cura omeopatica che prevede l'uso di pochi farmaci?

Salve, in seguito a problemi di ansia mi sono rivolta ad un farmacista esperto in omeopatia che mi ha consigliato una cura omotossicologica, credo, con un numero considerevole di farmaci. Ossia valeriana heel, psorinoheel e gelsemium plus da prendere insieme 3 volte al giorno e galium, cuprum e nux vomica hamaccord sempre insieme una volta al giorno nell'arco di un'ora. Volevo chiedere se esiste una cura similare che contempli meno farmaci. Grazie

Risposte di salute

Loretta Loiacono
Cara Anonima, l'ansia è un problema trattabile con immediato beneficio attraverso la pratica del Reiki, quindi senza l'assunzione di farmaci soprattutto se non prescritti dal suo medico dopo specifica visita! Reiki agisce attraverso la trasmissione di energia da parte delle mani del terapista che canalizza il ki universale e non l'energia personale. Reiki è la tecnica olistica più dolce e meno invasiva che esista e per saperne di più la invito a leggere i miei articoli e quelli dei colleghi qui su cure-naturali per farsene una idea. Il consiglio è di trovarsi un terapista reiki vicino a casa e sicuramente in pochissime sedute potrà ridurre sensibilmente il suo disagio; la consultazione del proprio medico rimane però una iniziativa fondamentale. Le invio un augurio di Luce.

di Loretta Loiacono

Cinzia zedda - equilibra studio
carissima, l'ansia è la risultanza di problematiche o disagi interiori non risolti e dunque conflittuali. IL primo passo dunque è quello di intraprendere un cammino in cui si prenda in considerazione l'analisi di ciò che ci crea inquietudine sino a sfociare in attacchi di panico. Come lei ha espresso, l'omeopatia può essere una buona strada ma deve essere personalizzata e seguita da un medico specializzato in omeopatia che la sappia seguire da vicino e durevolmente. Lavoro ben diverso quello che si può fare e ottenere dietro un bancone in farmacia (senza nulla togliere). per il resto, può coadiuvare tale terapia con tecniche consapevoli che l'aiutino a lavorare su sé stessa per rafforzare il suo IO. In bocca al lupo! Cordiali saluti e mi tenga aggiornata Cinzia Zedda naturopata - scrittrice/blogger

di Cinzia zedda - equilibra studio

Ilaria Porta
Buongiorno, se il dottore in Farmacia in questione le ha suggerito tutti questi rimedi l'ha fatto certamente dopo almeno un breve colloquio. Se vuole rivolgersi alle cure omeopatiche le suggerisco di fare una visita più approfondita da un Medico Omeopata. Non ha dato abbastanza onfo per poterle risponedere più chiaramente, ma una cura omeopatica va fatta da uno specialista e dopo un attento e lungo colloquio. Per qualsiasi altra info può contattarmi. Cordialmente Ilaria Porta FNNHP /iridologa

di Ilaria Porta