La pressione alta può causare acufeni?

B.giorno, mi chiamo Mariuccia e vorrei sapere se quando soffri di acufeni la causa è la pressione alta!...E se il fumo può influire sulla pressione... Grazie

Risposte di salute

Grieco Rosa
Salve Mariuccia, gli acufeni possono avere diverse cause, dipendenti da una situazione infiammatoria di alcune parti interne dell'orecchio, uno stato psicologico di stress, l'ipertensione, ipocusia, stenosi carotidee, malformazione cardiache. Il fumo indubbiamnete è uno delle componenti che agisce sull'ipertensione. salve Grieco Rosa r.grieco53@gmail.com

di Grieco Rosa

Cinzia zedda - equilibra studio
Si cara, la pressione alta può essere una delle cause(ma non la sola) e il fumo non aiuta di certo. Un controllo da un otorino è la scelta più giusta. Spesso dietro gli acufeni si nascondono insidie più importanti e anche a danno dell'udito per cui in via preventiva un parere professionale non può che farla stare più serena. Successivamente in base al risultato della visita potrà decidere quale strada prendere per risolvere il problema. Cordiali saluti Mariuccia e buona serata Cinzia Zedda naturopata- scrittrice esperta in alimentazione naturale e tecniche energetiche /corporee

di Cinzia zedda - equilibra studio

Dottor Luca Vivaldi
Alcuni pazienti mi hanno riportato chiaramente la comparsa di un certo ronzio quale segnale di pressione arteriosa aumentata e quindi pericolosa per quei soggetti; quindi è plausibile si presenti un ronzio alle orecchie al raggiungimento di un certo livello di pressione arteriosa elevata, seppure si tratta di un indicatore un soggettivo e poco preciso. Al contrario del precedente, di solito, un acufene è un ronzio stabile e continuato nel tempo e non cessa all’abbassarsi della pressione. Invece talvolta l’acufene è spesso associato a stati ansiosi o depressivi e disturbi dell'umore, in tali casi intervenire su questi può moderare la reattività all’acufene e migliorare il livello di qualità della vita. Il fumo di sigaretta tende a favorire l’aumento della pressione arteriosa dovuto alla nicotina che è eccitante del sistema nervoso centrale e del sistema cardiovascolare. Cordialità

di Dottor Luca Vivaldi