Gonfiore corpo

Cosa può essere la causa di un gonfiore del corpo generalizzato ma soprattutto gambe, mani, viso? Ho provato drenanti naturali senza risultato e anche massaggi! Vado cmq in bagno regolarmente e bevo acqua in quantità

Risposte di salute

Ilaria Porta
Gentile signora il problema di gonfiore che accusa e strettamente correlato al l'alimentazione e una cattiva circolazione. I drenanti non sono sufficienti in questo caso. Le consiglio di rivolgersi ad un professionista competente che aiuterà a riequilibrare il suo organismo e quindi anche a sgonfiare. Cordialmente

di Ilaria Porta

Sandra Carlotto Naturopata
un gonfiore generalizzato a mani gambe e viso può essere attribuito a un deficit dell'energia yang di milza e/o rene. questo è il punto di vista della medicina tradizionale cinese che offre validi rimedi e trattamenti per ristabilire questo tipo di energia nel corpo e quindi rimettere in equilibrio il metabolismo dell'acqua, senza che questa debba essere trattenuta sotto al pelle. nel caso di deficit di energia di milza avremo anche tendenza a feci un po' sfatte e sonnolenza dopo il pranzo, nel caso sia coinvolto un depauperamento dell'energia renale avremo anche freddolosità e stanchezza e anche facile lombalgia. in entrambi i casi vale la regola di bere solo se si ha sete, nel senso che sforzandosi di bere non si fa altro che peggiorare la situazione. sono d'accordo con le colleghe sull'importanza di una sana alimentazione, ma forse in questo caso ci si potrebbe aiutare con erbe, rimedi e/o trattamenti dal risultato un po' più veloce. una volta ristabilita l'energia giusta l'alimentazione va sicuramente curata, in modo personalizzato per mantenere l'equilibrio raggiunto. non c'è un solo rimedio che io possa suggerirle in questo messaggio perché la scelta dipende dalla valutazione di polso e lingua, che può essere fatta solo di persona. le consiglio quindi di rivolgersi a un esperto di medicina tradizionale cinese. La saluto.

di Sandra Carlotto Naturopata

Cinzia zedda - equilibra studio
Buongiorno, i gonfiori da lei lamentati vanno trattati in maniera più approfondita. Le poche informazioni da lei fornite, non mi lasciano spazio a consigli più mirati, per cui in via generalizzata, potrei anche supporre che lei prenda dei famaci ai quali non ha attribuito tale relazione,il suo credo sia in parte un ristagno linfatico ed in parte da attribuirsi a circostanze diverse, quali alimenti a lei non consoni che la gonfiano. Detto ciò, valuti anche l'assetto ormonale (t3-t4) e l'alimentazione eoltre al movimento fisico, riequilibrando l'organismo nel suo insieme. l'idrocolon terapia poi è favolosa nel ripristinare gli organi emuntori, aiutando così reni, fegato e intestino a lavorare meglio ed a pulire l'organismo dalle scorie. cordiali saluti!

di Cinzia zedda - equilibra studio