Dubbio su mappe di riflessologia plantare

Buongiorno sono nuovo del sito e guardando le mappe di riflessologia plantare http://www.cure-naturali.it/riflessologia-plantare/2256 ho notato che sono al contrario di quello che solitamente si vede (date ad esempio il fegato 22 nel piede sinistro e la milza in quello destro ). E' un errore ? Grazie per la vostra cortese risposta. Marco

Risposte di salute

Cinzia zedda - equilibra studio
Caro Marco, esistono diverse mappature che trattano i punti riflessi nel piede. Questo dipende dal tipo di "scuola" utilizzata per il trattamento riflessologico. Parliamo dunque del metodo orientale (cinese on zun su, giappponese, tecnica energetica cinese, thai....ecc, e occidentale Filzgerard, metodo naturopatico ,metodo organico,metodo energetico... ecc..... Ogni "scuola" suggerisce un metodo diverso per il trattamento del problema o del riequilibrio organico. La diversa collocazione degli organi posti nella pianta è da imputarsi dunque a questo e non a un errore. Cordiali saluti Cinzia Zedda naturopata, riflessologa- iridologia, mind fulness

di Cinzia zedda - equilibra studio

Redazione Cure-Naturali.it
Grazie per averci segnalato qualcosa che può tornare utile ai nostri lettori. La mappa va letta come se i piedi fossero visti dall'alto, non dalla pianta: il piede destro è di fatto a destra e il sinistro a sinistra. Es.: il fegato (22) rimane sul piede destro. Elisa Capelli (www.cure-naturali.it/redattori/elisa-cappelli.html)

di Redazione Cure-Naturali.it

Mara Varisco Bassi
Hai perfettamente ragione Marco la mappa ha un errore. Nel piede destro ci sono 2 punti corrispondenti al fegato fisico e al fegato epicentro mentre nel piede sinistro é presente solo il punto di milza. La mappa invece riporta entrambe i punti di fegato e di milza nel piede destro. La mappa con cui ho fatto il confronto é quella riprodotta nel testo" Reflessologia naturopatica" edizioni Enea Mara Varisco Bassi (Naturopata)

di Mara Varisco Bassi

Le mappe sono diverse, il segreto è sapere interpretare sul piede le dinamiche emozionali della Persona, poi si fa il massaggio

di Marco Frigerio Riflessologo Plantare