Cosa si può fare per il mal di testa collegato a dolori alla cervicale?

Buon giorno, purtroppo con il lavoro che faccio tutti i giorni per circa 8 ore, cioè stare seduti davanti ad un pc, ho problemi cervicali che mi portano intensi e frequenti mal di testa che durano anche per 2/3 giorni. Cominciano dai dolori alle spalle-collo fin quando mi arrivano emicranie intense e persistenti. Solitamente ho preso sempre degli antinfiammatori ma sono contro tutte le medicine, cerco sempre di non prendere nulla fin quando non riesco più a sopportare il dolore. Mi chiedevo se potessi alleviare i miei continui mal di testa con qualche cura naturale. Grazie mille Saluti

Risposte di salute

Loretta Loiacono
Il suo è un problema molto diffuso e dovuto alla contrazione dei muscoli cervicali causata dalla errata postura imposta dal lavoro su pc: oltre a farsi vedere dal medico per escludere altre problematiche, per evitare gli anti-infiammatori le consiglio di rivolgersi alla pratica più naturale che esita ovvero il REIKI che consiste nella canalizzazione dell'energia da parte dell'operatore che gliela trasmette attraverso le proprie mani in modo totalmente non invasivo. Oltre ad aiutarla con assoluta certezza per il suo problema REIKI ri-armonizzerà completamente il suo organismo favorendone il totale benessere psico-fisico eliminando immediatamente anche gli effetti collaterali degli anti-infiammatori presi finora. Sono a sua disposizione per chiarimenti. Buona vita. Loretta Loiacono Reiki Master

di Loretta Loiacono

Ilaria Porta
Buongiorno, certamente la cervicalgia si collega a tensione di tipo nervoso e lì andrà trattata la causa che porta a questo disturbo lavorando certamente con tecniche manuali di sblocco e con rimedi fito-floreali e/o nutrizionali di supporto per sfiammare la zona e riequlibrarla. saluti

di Ilaria Porta

Cinzia zedda - equilibra studio
Buonasera, è evidente che il suo disturbo è causato da una cattiva postura. Le consiglio una seduta da un massofisiochinesiterapista per riassettare il suo sistema muscolo scheletrico e la pratica di esercizi posturali da eseguire giornalmente. Come secondo step una sedia ergonomica potrebbe aiutarla a evitare che il suo problema diventi cronico. Come trattamento d'emergenza per dare sollievo nella fase acuta le consiglio un impacco con sale marino caldo e per la notte utilizzi i cuscinetti studiati per la zona della cervicale che sfruttano i principi dell'agopuntura senza aghi. Cordiali saluti. Cinzia Zedda naturopata esperta in alimentazione naturale e tecniche energetiche corporee

di Cinzia zedda - equilibra studio

Gianluca Perruzza
Buonasera per il suo mal di testa le sarà utile assumere del Magnesio supremo con acqua calda 2 volte al giorno come prevenzione, mentre come fitoterapico può usare l'Artiglio del Diavolo in tintura madre, sono molto utili inoltre i sali di Schussler ( Ferrum Phosporicum D12) nella fase acuta.Buona giornata

di Gianluca Perruzza

Stefano Intintoli
salve ci sono dei punti di digitopressione che è possibile auto-praticare. Mi contatti tramite skype armonya.riflessologia così riesco a passarglieli Saluti

di Stefano Intintoli