Come proseguire gli studi per affermarmi nel campo delle cure naturali?

Salve, sono un 22enne che sta conseguendo una laurea magistrale in biotecnologie mediche dopo aver conseguito una triennale in scienze biologiche. Ho frequentato anche, x un anno, una scuola di naturopatia prendendo una leggera infarinatura da cui poi ho potuto approfondire autonomamente. Comincio a pensare al mio futuro e lo vedo in questo campo, tra la cristalloterapia, l'agopuntura e una futura formazione completa nelle tecniche di massaggio, di cui sono parzialmente istruito essendo praticamente nato in un centro abbronzatura, benessere e dimagrimanto. A questo punto la domanda agli esperti è: come proseguire gli studi per affermarsi in questo campo senza problemi legislativi, e con una buona formazione alle spalle per cominciare ad operare tranquillamente?vi ringrazio in anticipo. Saluti. Daniele

Risposte di salute

non tutti insieme ehh!

Cinzia zedda - equilibra studio
Caro Daniele, la strada che intende percorrere per il suo futuro, è una strada bellissima. Certo, da professionista che opera nel settore, (omai da tempo),come naturopata principalmente, e utilizzando altre discipline che la completano, le dico che la strada non è semplice. La concorrenza è spietata, dato l'elevato numero di terapeuti olistici, non sempre preparati, che rovinano un pò la categoria di settore. Per esercitare in questo ambito, occorre amore per la professione, pazienza e apertura verso il prossimo. Consapevoli che stiamo trattando il delicato equilibrio di una persona, nella sua interezza. Farlo solo per soldi,anche no! E' un lavoro che non paga subito, e soprattutto bisogna cercare di essere sempre aggiornati e informati. Le strade da intraprendere sono molteplici, spetta solo a lei decidere, in base alle sue affinità ed attidudini. Inoltre avere alle spalle una formazione solida nel campo medico, paramedico e bio chimico è certamente una sorgente di ingresso, che la faciliterà molto sia a livello conoscitivo delle materie, ma anche nell'approccio con il cliente. IN bocca al lupo e mi tenga aggirnata! Cinzia iN bocca al lupo e mi faccia sapere.

di Cinzia zedda - equilibra studio

Paolo Durandetto
Gentile Daniele, vorrei aggiungere, alle belle e utili indicazioni della collega, di rivolgersi a corsi e formatori che insieme alla tanta teoria possano darle anche la possibilità di fare pratica fin da subito, direttamente durante il corso, e di sforzarsi poi di praticare lei in autonomia, con conoscenti, facendo il poco che potrà e aggiungendo man mano all'aumentare delle sue competenze. È infatti facile imbattersi in bellissimi corsi che riempiono di entusiasmo lasciando poi un vuoto pratico subito dopo. Fare fin da subito, ovviamente nel rispetto della professione e della persona, è fondamentale in qualunque campo. Si informi quindi sempre su quanto sono le ore di teoria e di pratica all'interno del corso o del weekend o del piano di studi, e consideri prioritaria la capacità di "mettersi in ascolto", che come tutte le "discipline" può essere imparata. Saluti e grazie

di Paolo Durandetto

Grazie Cinzia e grazie Paolo per i consigli che mi date, tuttavia in parte sono già consapevole di quanto possa essere tortuosa la via che punta a curare una persona in maniera "pulita" e non col fine ultimo del lucro. D'altra parte il problema che mi pongo è questo: il periodo che stiamo vivendo non è certo il più roseo e il futuro più prossimo non sembra dar segni di cambiamenti radicali, motivo per cui è il caso di dire che il tempo è "denaro". Dico questo perchè non so per quanto i miei potranno continuare a sostenermi con gli studi e ora mi trovo a conseguire una laurea magistrale a 1000km da casa e in una città come bologna che può "offrire" tanta concorrenza, soprattutto a chi sta entrando ora o da poco in questo mondo come me. La paura che sorge ora è: sicuro che sia la via migliore per fare un investimento sul MIO futuro considerando ciò a cui punto? A livello universitario ciò che si avvicina alle medicine integrative ed in particolare all'agopuntura sembra essere prerogativa per soli medici, veterinari e odontoiatri, ma io sono un biologo, tuttalpiù tra 2anni sarò biotecnologo medico e avrò strappato 15mila euro circa ai miei, ma per cosa?? Ammetto che l'ansia di non aver preso la giusta via comincia a pesare, soprattutto economicamente, mantengo i nervi saldi e continuo a studiare perchè comunque son materie di mio interesse ma non so fino a che punto tutto cio mi possa essere utile. Spero vi sia qualcuno che possa consigliarmi in ambito di corsi, scuole, master o qualsiasi "cosa" sia qualificante e istruttiva a tal fine. Vi ringrazio ancora e Buona Vita a Tutti!

Cinzia zedda - equilibra studio
Daniele, i dubbi che lei si pone sono leggittimi soprattuto se legati ad un momento perticolarmente "buio" e difficile come questo. Nonostante questa premessa, sono convinta più che mai, che i risultati e d il successo in una qualsiasi professione siano strettamente legati all'amore e alla gratificazione che essi trasmettono, indipendentemente da tutto. Un lavoro scelto con l'unico fine di guadagnare, a lungo andare non rilascia gratificazione nè amore. E questo il paziente-utente lo capisce. Il mondo è pieno di medici (o anche operatori parasanitari) senz'anima. iN un periodaccio come questo, io sto ottenendo grandi risultati, forse perchè insieme a tutto questo si apre la porta ad un maggior bisogno di stare bene con sè stessi e interiormente, ed io di questo tengo gran conto. Non sono nessuno per suggerirle cosa deve scegliere, certo è che può seguire una delle due starde e nel tempo completarla con l'altra, quando insomma avrà una disponibilità economica adeguata per affrontare tale scelta. Segua il suo cuore, le sue affinità ed inclinazioni ed il buon senso...sono sicura che così facendo non sbaglierà ! Provi a immaginare la sua vita in una delle due professione, immagini il suo stato d'animo, le gratificazioni e le relative "controindicazioni". N.B: Inizi a sperimentare i fiori di Bach su sè stesso. Ci sono delle essenze, una in particolare che l'aiuterà a intraprendere la strada più giusta per lei.!!!! auguroni e mi faccia sapere!

di Cinzia zedda - equilibra studio

La ringrazio Cinzia, ma sentendo parlare ancora di denaro come fine ultimo posso pensare di essere stato frainteso; avessi voluto guadagnare avrei fatto il medico o l'avvocato che di certo avrebbero fruttato di più, invece ho iniziato proprio con la cristalloterapia. ci tengo a ribadire che seguo questo percorso e lo sto iniziando così giovane, proprio per poter arrivare ad avere conoscenze, manualità, e certificati tali da permettere di poter curare o prevenire patologie, stati emozionali o energetici disequilibrati. la mia domanda mirava ad indicare strutture valide che possano fornire una formazione e certificati validi per operare senza alcun problema dal punto di vista legale-burocratico. P.S.: sinceramente non ho mai usato i fiori di Bach se non sotto consiglio di mia madre che in questo campo mi è maestra di vita, per il resto un buon misto di intuito e meditazione sono stati una buona guida finora, ma grazie lo stesso!

Cinzia zedda - equilibra studio
Caro Daniele, lei si è spiegato benissimo, tuttavia sottolineo spesso il concetto di guadagno, perchè purtroppo, sono molte le persone che pur non avendo alcuna attitudine verso la materia, cercano di quantificare volgendo l'attenzione a queste professioni pensando che siano fabbriche dell'oro! Ovvio che non è il suo caso, si percepisce in lei quel "frizzzichio" che serve per diventare un buon operatore. Dunque, quello che io le consiglio è di cercare in rete associazioni e ordini di categoria che a lei interessano. Potrà avere così la certezza di rivolgersi a scuole qualificate al rilascio di opportuni certificati. Diffidi comunque di chi parla male della concorrenza o di coloro che propongono corsi facili e brevi soprattutto laddove si richieda manualità e pratica. Pratico la meditazione zen e quella appartenente alla scuola di Osho e lo yoga kundalini da quasi un ventennio.., sò quindi cosa vuol dire quando parla di intuito e di meditazione, ed è bello che così giovane abbia già tanta consapevolezza. Le tornerà utilissimo nel suo percorso lavorativo. I fiori di Bach possono dare risultati grandi soprattutto a chi è già predisposto come lei a lavorare interiormente, ma soprattutto la vita di E. Bach è affascinante ed entra nel cuore! N.B: Dove abita? glie lo chiedo così se mi viene in mente qualche scuola nella sua zona glie lo comunico con piacere. Un abbraccio

di Cinzia zedda - equilibra studio

Grazie Cinzia, le tue parole non possono che promuovere la mia voglia di andare avanti in questo percorso. Comunque io sono di Lecce, ma ora vivo a Bologna per gli studi. Un abbraccio anche a te.