Articolo

Burro di babassu: gli usi per la pelle

Il burro di babassu è così candido che viene voglia di mangiarlo: in Brasile lo si fa anche, ma in Italia, dove viene da non molto commercializzato, vi è entrato come prodotto di bellezza, elisir per pelle e capelli, vediamolo insieme

Burro di babassu: gli usi per la pelle

Si tratta di un burro ma viene chiamato anche olio perché fonde a temperatura corporea: il burro-olio di babassu proviene dalle foreste del sud America, l'Amazzonia brasiliana, ed è un prodotto che si usa in purezza per la cura della pelle e dei capelli e che le donne di laggiù ben conoscono e apprezzano come vero elisir di bellezza.

La pianta da cui si ricava è una palma, i semi delle cui noci sono ricchissime di questo burro candido, soffice e inodore.

Il suo uso per la pelle è molto amato proprio perché, grazie alla ricchezza di acidi grassi (Omega 6 e Omega 9) e vitamina A, è un ottimo elasticizzante, nutriente, emolliente e anti età del tutto naturale, ideale per nutrire a fondo tutto il corpo.

In Brasile si usa anche per la cura di disturbi gastrointestinali, malattie reumatiche, contro le vene varicose, le allergie e l’alcolismo.

 

Come fare la saponetta naturale all'Amaryllis e olio di Babassu

 

Il burro di babassu per la pelle

Ecco i vari modi in cui si può impiegare il burro di babassu per la cura della pelle:

  • crema idratante: dopo il bagno o la doccia prelevare una piccola noce di burro con le mani: al contatto con la pelle si fonderà e potete applicarlo sulla pelle ancora umida;
  • burro da massaggio: ottimo per un massaggio o un automassaggio idratante, drenante, rassodante e defaticante del corpo, si usa in purezza, aggiungendo una volta che si scioglie tra i palmi delle mani o a bagnomaria per pochi secondi, una goccia di olio essenziale (rosa, arancio dolce, lavanda). Si massaggia circolarmente dal basso verso l'alto, gambe, braccia e poi tutto il corpo;
  • lozione doposole: nutriente e lenitivo, placa i fastidi che ha lasciato il sole come scottature o disidratazione;
  • crema protettiva: contro inquinamento, sole, freddo, vento o salsedine, ideale in questo caso sia per la pelle che per i capelli; si usa anche per lenire la pelle infiammata da eczemi o pruriti;
  • burrocacao: al pari del burro di karitè, anche il burro di babassu può essere utilizzato come nutriente per le labbra, in particolare per dare sollievo alle labbra screpolate.

Troverete indicato nell'indice Inci la dicitura Orbignya Oleifera Seed Oil, Orbignya Oleifera.

Il burro di babassu viene venduto anche insieme ad altri burri od oli vegetali in saponi, formulazioni cosmetiche e prodotti anti-age.

Si consiglia un suo acquisto in purezza, anche se non è facile trovarlo in erboristerie o negozietti bio, molto più facilmente si trova on line. Puro non è comedogeno, non unge nè pelle nè capelli e si assorbe facilmente. Una confezione da 150 ml in purezza costa circa 30-40 euro.

 

Scopri anche proprietà, benefici e uso del burro di cupuaçu

 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio