Articolo

Cristalli di cbd: cosa sono, come si utilizzano e quali benefici hanno

I cristalli di cbd sono un concentrato di cannabidiolo puro e pulito estratto dalla canapa e privo di effetti psicoattivi.

L’isolato di cbd è semplice da utilizzare e molto versatile e, se applicato sulla pelle, contribuisce a mantenerla giovane e in salute e a migliorarne le condizioni in caso di acne, psoriasi o irritazioni.

cristalli-di-cbd

Credit foto
©Roxana Gonzalez Leyva -123rf

Cos’è il CBD e quali proprietà possiede

Il CBD, o cannabidiolo, è un cannabinoide presente sulle foglie e sulle brattee delle infiorescenze femminili della canapa, pianta erbacea annuale originaria dell’Asia centrale e occidentale e oggi coltivata in vari paesi per i suoi innumerevoli utilizzi.

I cannabinoidi sono terpeno-fenoli e ad oggi se ne conoscono circa settanta, classificabili in base alla loro struttura.
Come tutti i cannabinoidi, anche il cannabidiolo all’interno del nostro organismo, interagisce con i recettori del sistema endocannabinoide ma, a differenza del THC (tedraidrocannabidiolo), non possiede attività psicoattiva.

Il CBD ha un effetto rilassante ed è utilizzato per migliorare la qualità del sonno, favorire il riposo, gestire lo stress quotidiano e facilitare il recupero dopo un intenso esercizio fisico.

Inoltre, per uso topico il CBD è in grado di migliorare le difese cutanee attraverso l’aumento della sintesi di lipidi e dell’idratazione della pelle e svolge azione antinfiammatoria, lenitiva e astringente.

Per questi motivi, i trattamenti a base di CBD sono indicati alle pelli mature e alle pelli che presentano problemi, come acne e psoriasi.
 

Cosa sono i cristalli di CBD

I cristalli di CBD, noti anche come isolato, sono un concentrato di cannabidiolo puro, estratto da piante di canapa a basso contenuto di THC.

Canzon, azienda specializzata in prodotti a base di CBD, ottiene i cristalli attraverso estrazione con CO2 supercritica, una tecnica sicura, efficace e sostenibile dal punto di vista ambientale.

Successivamente all’estrazione, il CBD viene purificato e distillato così da rimuovere gli altri cannabinoidi e poter offrire cristalli di alta qualità puri al 99%.

Il CBD Canzon è ottenuto da piante non trattate con pesticidi o fertilizzanti di sintesi, è vegano e cruelty free e privo di metalli, micotossine e altri contaminanti.

L’isolato di CBD è dunque una forma pulita e pura di CBD che si presenta sotto forma di polvere insapore e inodore, che può essere dosata in modo preciso e accurato.

I cristalli di CBD sono molto versatili e sono il prodotto migliore da cui partire per chi non ha esperienza con il cannabidiolo e vuole iniziare a sperimentarne l’uso e godere dei benefici del CBD per la salute e il benessere.
 

Come utilizzare i cristalli di CBD

Grazie alla facilità di impiego, i cristalli di CBD hanno svariati utilizzi, inclusa l’applicazione topica.

L’isolato di CBD si presenta infatti in polvere, non ha sapore e non ha odore ed è facilmente dosabile.

Per sperimentare i benefici del CBD sulla pelle, ad esempio, è possibile aggiungere i cristalli a creme e altri prodotti cosmetici, inclusi quelli a base di cannabidiolo per potenziarne gli effetti.

Applicato sulla pelle, il CBD isolato andrà a interagire con il sistema endocannabinoide cutaneo, presente in diverse cellule dell’epidermide.

L’attivazione dei recettori per i cannabinoidi favorisce l’idratazione cutanea e la sintesi di lipidi da parte delle cellule epidermiche: questo migliora la naturale funzione barriera della pelle, che sarà così in grado di rispondere meglio agli stimoli e le aggressione esterne.

In questo modo, non solo la pelle apparirà più bella, più giovane e più luminosa, ma sarà meno soggetta a irritazioni, prurito e arrossamenti.

Grazie all’aumento delle difese cutanee e all’azione lenitiva e antinfiammatoria del CBD, i cristalli possono essere utili anche in caso di malattie della pelle come acne e psoriasi.