Articolo

Astenia sessuale maschile: cause e rimedi

A cosa ci riferiamo quando parliamo di astenia sessuale maschile? In che modo si può guardare con occhi sereni alla stanchezza sessuale per poter poi rimuovere preoccupazioni e riscoprire le tante facce del desiderio?

Astenia sessuale maschile: cause e rimedi

Inizia con una lieve apatia mista a noia. E se non si comunica al partner la sensazione nascente, è facile costruire un castello e arrocarcisi dentro.

Spesso si vive la sessualità come una sfera a parte, come un ritaglio di una vita piena già di suo. E invece l'energia sessuale muove tutto, permea di sé ogni aspetto del reale e influenza anche l'azione quotidiana, il pensiero improvviso.

Vediamo da vicino di cosa si parla quando si parla di astenia sessuale maschile.

 

L'astenia sessuale maschile: cos'è 

In alcuni casi viene semplicemente descritta come riduzione dell'efficienza sessuale maschile che può anche non essere associata a disfunzioni erettili o non necessariamente manifestarsi vicino alla fase di andropausa.

Di per sé, anche la definizione ci porta subito al cuore della faccenda: il sesso non è una prestazione. Non c'è un discorso di efficienza o punteggio, il sesso è comunicazione di intenti, scambio di calore puro, forza che permea tutto e avvolge. Fare sesso in modo sano è non mentirsi, esplorare, sperimentare, avere cura del cuore e dei sensi dell'altro. Non si può considerare fattori come questi. 

Anche perché la variabile dell'altra persona con cui ci interfacciamo gioca un ruolo importantissimo. L'efficienza si calcola su una prestazione. L'uomo è un agglomerato splendido di emozioni e forze che giocano dentro di lui in modi difficili da prevedere. 

Detto questo, vi è astenia quando si verifica un calo della libido, del desiderio sessuale, che può anche essere associato a calo di testosterone.

Può manifestarsi anche in età giovanile e portare a sfasamenti psicologici annessi. In genere si divide tra disturbo da desiderio sessuale ipoattivo e disturbo da avversione sessuale.

Nel primo caso mancano fantasie sessuali, c'è carenza di desiderio puro, non si arriva nemmeno a pensare di voler condividere momenti di intimità che, anzi, diventano costrizioni, vengono vissuti in modo frustrante e obbligato. Nel secondo caso siamo davanti alla ferma volontà di evitare qualsiasi tipo di contatto intimo con l'altro o l'altra, un netto rifiuto. 

 

Astenia sessuale femminile: cause e rimedi

Riattivare il desiderio sessuale 

Si pensa che la riattivazione dell'energia sessuale, che il lavoro sul ristagno della stessa sia qualcosa che debba forzatamente accadere tra le lenzuola, consumarsi lì: non è così.

Anzi, se il blocco parte proprio dall'avvicinarsi a possibili situazioni intime, è a maggior ragione necessario andare a lavorare in un altro senso e proiettarsi su altri orizzonti. Uno è quello della creatività manuale, l'altro è quello dell'esplorazione di risorse forse non considerate nella vita quotidiana e quindi anche nell'atto fisico vero e proprio. Ad esempio, è comune che in molti casi di astenia sessuale maschile ci si allontani completamente da una gestione consapevole del respiro, con annesso uso inconsapevole di strumenti meravigliosi quali quello della voce

Riconsiderare l'uso del soffio e della voce prima nella vita quotidiana poi sull'altra persona è qualcosa che può riattivare molta energia sessuale e quella creativa in generale.

Anche riprendere una pratica di ginnastica e portarla avanti in modo costante aiuta molto sul versante sessuale. Se si decide di andare sul versante orientale, menzioniamo il tantra, una pratica vastissima che va approfondita e coltivata con guide serie. Di fatto, la dimensione sessuale dovrebbe sfiorare e fare da intersezione a quella del gioco.

Drammatizzare la situazione non aiuta a livello psicologico e arreca ulteriore sofferenza al singolo e nella coppia. Avversione, disgusto, paura e assenza di ricezione sono manifestazioni tipiche dell'astenia sessuale e possono esse stesse essere "ridicolizzate", riportate su un piano in cui il respiro prova a essere sereno e tutto il corpo partecipa alla vita.

 

Anche i fiori di Bach possono avere effetti benefici sulla sessualità

 

Immagine | Fotolia


Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio