Articolo

L’igiene intima dei bambini

Come si cura l’igiene intima nel neonato e nei bambini più grandi? Ecco qualche indicazione pratica

L’igiene intima dei bambini

Una corretta igiene intima dei bambini è importante sin dalla nascita.

Inizialmente spetta ai genitori prendersene cura adottando tutte le precazioni utili ad evitare arrossamenti ed infezioni.

Dalla scuola materna in poi l’aspetto più importante diventa forse quello educativo: i bambini, infatti, cominciano a diventare autonomi ed è fondamentale insegnare loro l’importanza di una corretta igiene intima.

 

L’igiene intima del neonato e della neonata

È chiaro ed evidente che ad ogni cambio del pannolino il bambino vada lavato, sì: ma come? Quali sono i prodotti migliori?

L’igiene intima al cambio del pannolino andrebbe curata semplicemente con acqua corrente. I saponi vanno utilizzati quando si deve eliminare sporco grasso; la pipì non contiene grassi e le feci ne contengono pochissimi; nella maggior parte dei casi, quindi, sarà sufficiente utilizzare acqua per non privare la pelle del proprio stato grasso difensivo.

Quando, invece, ci rendiamo conto che la cute sia effettivamente sporca e/o che ci sia un cattivo odore residuo, a quel punto potremo utilizzare un sapone o un detergente delicato, meglio se naturale.

È consigliabile utilizzare un piccolo quantitativo di detergente delicato anche al primo cambio del mattino, quando, dopo aver tenuto indosso lo stesso pannolino per molte ore, la cute risulta effettivamente più sporca.

Merita un discorso particolare l’igiene intima del neonato maschio. Il prepuzio nei bambini piccoli è molto lungo e si chiude con un orifizio appena sufficiente per far passare la pipì; essendo così stretto non è possibile che il glande resti scoperto.

Finché resta così chiuso la pelle del prepuzio risulta praticamente incollata a quella del glande e dunque non si accumula sporco, al massimo avviene una piccola secrezione di cellule che dà esito a una formazione giallastra. È importante non tentare manovre di scollamento nei bambini molto piccoli in quanto si possono creare microtraumi potenzialmente nocivi. L’apertura del prepuzio avverrà fisiologicamente a tempo debito e se ciò non dovesse accadere sarà il pediatra a indicare come comportarsi. Il pene del neonato va dunque lavato solo esternamente.

Per quanto riguarda invece l’igiene intima delle neonate è consigliabile non utilizzare talco al cambio del pannolino in quanto polveri così sottili potrebbero risalire il canale vaginale causando irritazioni.

 

Igiene intima dei bambini nell’età della scuola materna

Quello della scuola materna è un periodo di semi-indipendenza. La cura dell’igiene intima dei bambini spetta ancora molto ai genitori ma comincia a essere importante l’educazione all’igiene, soprattutto per le ore che i piccoli trascorrono fuori casa, all’interno della scuola materna.

I bambini cominciano ad andare in bagno da soli ma non sono ancora perfettamente in grado di pulirsi e quindi, se a scuola possono anche fare da soli, è importante che a casa vengano seguiti.

Il bidet può essere fatto semplicemente con acqua tiepida più volte al giorno, una o due volte al giorno, in base alle esigenze, è invece consigliabile utilizzare un detergente delicato, preferibilmente naturale, in piccolissime quantità e risciacquando molto bene. È, inoltre, importante utilizzare solo biancheria in cotone e cambiarla almeno una volta al giorno; questo vale ovviamente anche per i bambini più grandi.

 

Igiene intima dei bambini dai 6 anni

A partire dai sei d’età i bambini dovrebbero essere piuttosto indipendenti nella cura della propria igiene intima. È importante insegnare loro a lavarsi le mani tutte le volte che si va in bagno e a prestare attenzione quando si utilizzano servizi pubblici (compresi i bagni della scuola, anche quelli sono pubblici!).

A casa, i bambini vanno dotati di asciugamani personali, magari distinguendoli per colore, in modo che non possano confondersi, ed educati all’uso del bidet. I migliori detergenti sono sempre quelli delicati e naturali. 

 

Educare i bambini all'igiene orale

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio