News

Degli occhiali barriera per difendersi dal PC

Le luci a spettro blu dei dispositivi elettronici sono particolarmente nocive per la vista. L’azienda spagnola Barner produce degli occhiali che fungono da barriera protettiva per il pc grazie alla tecnologia Blue Light Blocking.

barner-glasses

Credit foto
©Barner Brand

Un gran numero di persone trascorre davanti a pc, smartphone, tablet e TV molte ore al giorno, talvolta anche più di 8. Tuttavia, la luce blu emessa da tali dispositivi può essere particolarmente dannosa e nociva per la vista e per gli occhi.

 

L'azienda spagnola Barner è specializzata nella produzione di occhiali da vista specifici per il computer, modelli le cui lenti funzionano come una barriera protettiva mirata contro la luce a spettro blu.
 

Gli effetti negativi della luce a spettro blu

Questa tipologia di luce inibisce la produzione di melatonina e per questo incide negativamente sulla qualità del sonno, ma anche sulla vista.

Chi trascorre troppe ore davanti a sorgenti luminose moderne, infatti, corre un rischio maggiore di soffrire di secchezza oculare, prurito, bruciore o eccessiva stanchezza agli occhi. Ovvero sintomi legati alla cosiddetta Computer Vision Syndrom, una malattia che colpisce circa il 90% delle persone che passano più di 3 ore al giorno davanti a dispositivi digitali.

 

Nello specifico, la luce a spettro blu è molto energetica e per questo non è ottimale per l’occhio umano. Al contrario, invece, delle sorgenti luminose termiche naturali che emanano calore e che contengono anche una percentuale di rosso e giallo.
 

Gli occhiali che fungono da barriera

Gli occhiali Barner fungono da barriera contro la luce blu e proteggono gli occhi come fossero una specie di scudo. Parliamo di modelli appositamente studiati per chi trascorrere tante ore davanti al pc o per chi utilizza dispositivi elettronici.

 

Ideali per riposare la vista, questi prodotti massimizzano la messa a fuoco, evitano irritazioni e secchezza oculare e facilitano il riposo notturno. 

 

Le montature sono moderne ed esteticamente belle, i prezzi medi sono inferiori ai 60 euro. Il nome dei modelli di occhiale richiama i quartieri delle grandi metropoli internazionali.

 

Gli occhiali, inoltre, sono realizzati con materiali innovativi, hanno un design flessibile e un’opzione clip-on per gli occhiali da sole. Inoltre, la rinnovata protezione Blue Light Blocking è in grado di bloccare il 40% dello spettro dannoso e il 100% della luce blu a 410 nm.
 

Chi è Barner

Barner è un giovane brand di Barcellona nato nel 2017 e specializzato nella produzione di occhiali blu-light blocking da utilizzare davanti al pc.

 

La società è nata dal sodalizio di due amici che hanno sperimentato in prima persona i disagi arrecati dalla luce blu dei dispositivi elettronici e che per questo hanno voluto creare un prodotto ad hoc da commercializzare nel mercato globale. 

 

I primi prototipi sono stati lanciati su due piattaforme di crowdfunding (Kickstarter e Indiegogo) riscuotendo grande successo.

Da lì la svolta: in soli tre anni, infatti, Barner ha venduto oltre 15.000 paia di occhiali in 81 paesi, diventando un punto di riferimento del settore. 

 

I feedback ottenuti su Kickstarter e Indiegogo sono stati ottimi- ha confermato il co-fondatore Eduardo Gaya- e nel complesso abbiamo ricevuto anche dei preziosi suggerimenti su come poter migliorare ulteriormente il prodotto. Molti utenti, infatti, volevano occhiali più economici, comprovata qualità e un design più ricercato. E così abbiamo deciso di raccogliere la sfida, puntando sul miglioramento continuo”.
 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio