Articolo

Arance: tipi, proprietà e benefici

Sono gli agrumi più gettonati, disponibili da novembre fino a primavera e i nutrizionisti concordano nel ritenerle ottime alleate per la linea.

Arance: tipi, proprietà e benefici

Le arance sono gli agrumi più gettonati, disponibili da novembre fino a primavera.

I nutrizionisti concordano nel ritenerle ottime alleate per la linea: 100 g contengono solo 34 kcal e contengono acqua per l'80-90% della loro consistenza.

 

Tipi di arance

Le arance sono suddivise in due gruppi:

>  Pigmentate (tarocco, moro e sanguinello) ideali per la spremuta;
>  Bionde (naveline, ovale, valencia) ottime da mangiare.

Le arance rosse, ottime per chi vuole dimagrire, contengono calcio, fosforo, potassio, ferro, selenio e molte vitamine fra cui, oltre alla già citata vitamina C, la A, la B1 e la B2. Sono un'ottima fonte di acido citrico che abbassa l'acidità, migliora i processi digestivi, riduce la glicemia e concorre a conservare il metabolismo attivo.

L’arancia amara, proprio grazie al suo gusto “amaro”, è molto utilizzata nell’industria alimentare e farmaceutica. Il frutto viene utilizzato per preparare marmellate e frutta candita, mentre la buccia viene impiegata per realizzare liquori. L’industria farmaceutica utilizza la buccia per la preparazione di vari digestivi e tonici. La scorza, invece, è utilizzata nell’industria degli integratori alimentari per la produzione dei “termogenici”, utilizzati per il dimagrimento.

Le arance rosse hanno gusto gradevole e ottime proprietà per la salute.

Valori nutrizionali delle arance per 100 g:

> Acqua 87,2 g 
> Proteine 0,7 g 
> Lipidi 0,2 g 
> Carboidrati 7,8 g 
> Fibra totale 1,6 g 
> Sodio 3 mg
> Potassio 200 mg 
> Ferro 0,2 mg 
> Calcio 49 mg 
> Fosforo 22 mg 
> Vitamina C 50 mg 
> Vitamina A 71 mg

 

Proprietà delle arance

Delle arance è veramente possibile sfruttare tutto, poiché ogni parte di esse ha un affetto benefico sulla nostra salute. Dal succo delle arance è possibile ottenere un vero e proprio elisi di benessere: questo infatti contiene vitamine e zuccheri utili per purificare reni, fegato, intestino e pelle.

Se invece si mangiano crude è possibile aggiungerle a insalate o a macedonie e in questo caso sfrutteremo al meglio le proprietà drenati e diuretiche. Ma anche la buccia può essere salutare, infatti essa è un ottimo alleato per l’intestino.

La pellicola bianca è ricca di fibra e può essere utile nel regolare l'assorbimento degli zuccheri, dei grassi e delle proteine, inoltre favorisce il transito intestinale.
Essendo ricche di antiossidanti, ci aiutano a contrastare l’invecchiamento cellulare, aumentano le difese immunitarie contro virus e batteri, prevengono i disturbi cardiovascolari e del colon, ipertensione, diabete, gengivite, obesità, emicrania, cefalea e reumatismi.

I gargarismi con il succo d’arancia rossa sono efficaci nel trattamento di gengiviti e stomatiti.
Contengono anche bioflavonoidi, importanti per la ristrutturazione del collagene del tessuto connettivo, quindi rinforzano ossa e denti, ma anche delle cartilagini, tendini e legamenti e prevengono la fragilità capillare e migliorano il flusso venoso.

Questo è utile a chi soffre di cellulite perché, migliorando la circolazione sanguigna, si evita la formazione del ristagno del sangue. Le arance rosse è molto sono ricche di antocianine in grado di contrastare gli stati infiammatori.

La vitamina C favorisce l’assorbimento del ferro e quindi è importante nel trattamento dell’anemia. La vitamina B invece combatte l’inappetenza e favorisce la digestione, mentre i caroteni, precursori della vitamina A, sono utili per la salute degli occhi, della pelle e nella prevenzione delle infezioni.    


Benefici delle arance

Per raggiungere il fabbisogni giornaliero di vitamina C bastano due arance perché, come tutti sanno, questo frutto è ricco si questa vitamina, utile a rinforzare il sistema immunitario e quindi a contrastare i malanni di stagione.
Ma contiene anche vitamina A e vitamine del gruppo B, (in particolare Tiamina, Riboflavina e la Niacina).

Tra i sali minerali che contengono ci sono calcio, fosforo, potassio, ferro, selenio.

 

Leggi anche Alimenti ricchi di vitamina C: quali sono >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio