Articolo

Malnutrizione e spreco nella Giornata dell'alimentazione

Il 16 ottobre è la Giornata mondiale dell'alimentazione, vediamo cosa succede a Expo e come parteciparvi attivamente

Malnutrizione e spreco nella Giornata dell'alimentazione

La Giornata Mondiale dell'Alimentazione (GMA) è stata istituita dai Paesi Membri della FAO nel novembre 1979, nel corso della XX Sessione della Conferenza dell'Organizzazione.

La data prescelta, il 16 ottobre, è l'anniversario della fondazione della FAO nel 1945. Da allora è stata celebrata ogni anno in oltre 150 paesi.

Eliminare la fame e la povertà nel mondo, questo il messaggio della Giornata mondiale dell'alimentazione 2015. Si celebrerà a Milano, presso Expo, con la partecipazione del Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon e il Direttore Generale della FAO, insieme al Presidente della Repubblica Italiana, e ai Ministri italiani dell’Agricoltura e degli Affari Esteri.

La protezione sociale vista come strumento efficace per aiutare le comunità ad uscire dalla povertà: questo il punto su cui si fa leva nell'edizione in corso e l'importanza di collaborare tutti affinché ciò sia possibile; come da comunicati ufficiali, infatti, recenti studi dimostrano come negli ultimi dieci anni, la protezione sociale sia stata uno mezzo importante nella lotta contro la miseria.

 

Expo per la Giornata dell'alimentazione

Le celebrazioni ufficiali della Giornata mondiale dell’alimentazione avvengono quest’anno presso Expo Milano 2015 e si preannunciano uno degli eventi di maggiore spicco dell’Esposizione universale.

Oltre alle già citate autorità presenti - all'evento sono stati invitati rappresentanti dei Paesi membri, rappresentanti dei diversi paesi in seno all'Expo, rappresentanti del Governo italiano ed altri partner della FAO - vi sarà una grande cerimonia ufficiale per commemorare il 70°anniversario della FAO, dedicata quest'anno alla “Protezione sociale e agricoltura per spezzare il ciclo della povertà rurale”. Il tema è strettamente connesso con quello dell'Onu, ovvero “Sfida Fame Zero - Uniti per un mondo sostenibile”.

Tra i momenti più importanti della cerimonia vi sarà la presentazione ufficiale al Segretario Generale dell’ONU della Carta di Milano, un manifesto che mira a coinvolgere tutti i cittadini nella lotta alla sottonutrizione, alla malnutrizione e allo spreco, e contemporaneamente a promuovere la sostenibilità e la parità di accesso alle risorse naturali.

Sarà inoltre presentato un altro documento, che costituisce una delle eredità di Expo 2015 che porta il titolo di Urban Food Policy Pact, ovvero Patto sulle politiche alimentari urbane, con cui sindaci da tutto il mondo si impegnano a coordinare le politiche alimentari internazionali.

Notevoli anche i progetti Zero Hunger Generation, Generazione Fame Zero, un evento interattivo con domande e risposte di studenti per analizzare il ruolo fondamentale dei giovani nel raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS), e Finance for Food, organizzato dal Ministero italiano dell’Economia e dall’IFAD.

 

Oltre la Giornata

Oltre alle celebrazioni ufficiali, vi sono anche iniziative che interessano direttamente la popolazione, eccole.

Per l'occasione è stato realizzato il video della Giornata mondiale dell'alimentazione (infondo alla pagina) con la presentazione ufficiale. Sono stati coinvolti anche bambini e ragazzi di molte scuole, per realizzare un manifesto o poster sul tema; inoltre è possibile seguire il blog della Giornata dell'alimentazione  in cui ognuno può riportare la propria esperienza e fare proposte e avere spazio per discussioni inerenti.

Si puo trovare a questo link  la mappa per arrivare a Expo e la brochure Fao per la protezione sociale, con spiegato come si può spezzare il ciclo della povertà rurale. Importante è ricordare che il ciclo della miseria va combattuto ogni giorno, partendo dai bambini: non sprecare il cibo, imparare il ciclo della vita, alimentarsi in modo consapevole e rispettare il lavoro di tutti.

 

Lotta alla desertificazione, la Giornata mondiale 2015

 

Per approfondire:

> Vai al sito della Giornata Mondiale dell'alimentazione

 

Guarda il video della Giornata mondiale dell'alimentazione