Articolo

Le abitudini che ti fanno dimagrire (senza dieta)

Le persone normopeso spesso seguono uno stile di vita sano, abitudini che li aiutano a mantenersi in forma, una dieta equilibrata. Vediamo quali sono le abitudini che ti fanno dimagrire

Le abitudini che ti fanno dimagrire (senza dieta)

Mangiare in maniera equilibrata e sana, avere uno stile di vita attivo, svolgere una regolare attività fisica, dedicare il giusto tempo ai pasti, avere ritmi regolari: sono tutte abitudini che aiutano a dimagrire e a restare in forma senza necessariamente seguire una dieta restrittiva.

Ovviamente, la necessità di mettersi o meno a dieta dipende molto anche dai chili che bisogna eventualmente dimagrire per essere normopeso e stare in salute.

 

Le abitudini che ti fanno dimagrire a tavola

  • Bere un bicchiere di acqua tiepida e limone al mattino, appena svegli. Quest’abitudine aiuta a dimagrire in quanto favorisce il corretto funzionamento del metabolismo e delle funzionalità digestive. La pectina del limone, inoltre, aiuta a contenere l’appetito.
  • Fare una colazione sana e nutriente. Saltare la colazione è una pessima abitudine che non fa dimagrire; anzi, è vero esattamente il contrario. Il primo pasto della giornata, però, non dovrebbe essere neppure eccessivamente abbondante. Una colazione equilibrata dovrebbe apportare circa il 20/25% del proprio fabbisogno calorico giornaliero.
  • Suddividere l’apporto quotidiano di cibo in tre pasti principali equilibrati più due spuntini leggeri, evitando rigorosamente tutti i fuori pasto. È buona abitudine, dunque, fare colazione, concedersi uno spuntino leggero a metà mattina per non arrivare affamati all’ora di pranzo e fare un altro piccolo spuntino a metà pomeriggio per non giungere a cena con la voglia di mangiare tutto quello che c’è in dispensa.
  • Mangiare seduti a tavola e concedersi il giusto tempo e la giusta tranquillità per i pasti. Può apparire banale, ma l’abitudine di mangiare con calma e seduti a tavola può aiutare a dimagrire. Consumare i pasti davanti al PC o, peggio ancora, passeggiando su e giù per la casa o per l’ufficio, distrae il cervello portando a mangiare molto più del necessario. Al contrario, assaporare e consumare lentamente il cibo dà al cervello il tempo di recepire il senso di sazietà, portando a mangiare meno e, di conseguenza, a essere più magri.
  • Bere solo acqua durante i pasti. Tutte le bevande diverse dall’acqua aggiungono calorie (spesso inutili) ai pasti. Una volta ogni tanto, un bicchiere di vino o di birra possiamo certamente concedercelo, ma è buona abitudine, per chi voglia dimagrire, evitare tutte le bevande caloriche, specie le bibite zuccherate.
  • Non aggiungere zucchero alle bevande è un’altra abitudine che aiuta a dimagrire. Quanti caffè zuccherati bevi durante la giornata? Hai mai pensato a quante calorie si introducono dolcificando le bevande? Se proprio non si riesce a bere bevande non dolcificate, sarebbe consigliabile quantomeno evitare lo zucchero bianco.
  • Tenere sempre in frigo frutta e verdura lavate e pronte da mangiare è un’altra abitudine che aiuta a dimagrire; è, infatti, un ottimo modo per evitare di buttarsi su cioccolato e merendine quando si ha poco tempo.
  • Consumare alimenti integrali, che favoriscono il senso di sazietà.
  • Imparare e a consumare le giuste porzioni; spesso si mangia più del necessario senza neanche rendersene conto perché non si conoscono le porzioni più idonee alle proprie esigenze nutrizionali. È una buona abitudine che si può acquisire facilmente, ci vuole solo un po’ di pratica.

 

Lo stile di vita che ti fa dimagrire

Esistono abitudini, stili di vita, che aiutano a dimagrire pur non riguardando direttamente il cibo che si consuma.

  • Essere attivi. Quando si parla di stile di vita attivo non ci si riferisce solo alla buona abitudine di fare sport: camminare, fare le scale, prendere la bicicletta anziché l’auto, andare a fare piccole commissioni a piedi, fare giardinaggio, sono tutte abitudini che prevedono movimento e, di conseguenza, aiutano a dimagrire.
  • Svolgere una costante e regolare attività fisica. Ovviamente, chi fa sport è tendenzialmente più in forma di chi non lo pratica. Qualsiasi tipo di sport, adeguato alle proprie condizioni di salute e alla propria età, ma anche ai propri gusti e alle proprie esigenze organizzative.
  • Dormire abbastanza. Una buona igiene del sonno aiuta a evitare lo stress e il conseguente incremento di cortisolo, un ormone che fa aumentare l’appetito, spingendo a mangiare più del necessario.

 

Quali sono le abitudini invece che fanno ingrassare?

 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio