SHIATSU E PSICHIATRIA....BINOMIO POSSSIBILE?????'


RICERCO MATERIALE E TESTIMONIANZE IN MERITO

Risposte di salute

VITA E ARMONIA Shiatsu Pilates ASSOCIAZIONE CULTURA/SPORT
Attraverso lo shiatsu e la MTC gli operatori sviluppano terapie di origine diversa dai medici occidentali. Chi conosce il disagio psichico, sa quanto sia difficile far comprendere agli altri quale terribile momento si attraversi. Ci si trova in un labirinto che devasta l'anima e il cuore. Un vuoto senza fondo che ha il disperato bisogno di essere riempito e ognuno trova nella propria patologia un modo fittizio e rapido per tamponarlo momentaneamente. Lo shiatsu che usa come approccio il linguaggio corporeo ed energetico trova una chiave di accesso in chi disprezza ciò che in lui non è mai stato accudito, in chi soffre di un grande vuoto d’amore e perciò si chiude con barriere, ad esempio, fatte di troppo (bulimia) o troppo poco (anoressia), da meccanismi compensativi tipici della tossicodipendenza (BED), o corazze fatte di grasso (obesità). E' importante nei trattamenti un approccio graduale, non invasivo che permette di arginare i conflitti tra l’io ed il corpo affinché non si alzino ulteriori barriere. E quale migliore mezzo delle tecniche dello shiatsu che ha in sé accudimento del corpo e, non essendo legato ad un Katà, permette di trovare diverse soluzioni a seconda dello stato d’animo della persona. Diversi studi sperimentali si stanno sviluppando in collaborazione tra medici, operatori, ospedali e cliniche di qualunque settore ed i risultati sono concreti. In internet si possono trovare molte informazioni, riguardo questi argomenti, cercando gli studi ed i nuovi protocolli, oppure contattando direttamente le associazioni e le scuole shiatsu che inviano operatori come divulgazione e sostegno.

di VITA E ARMONIA Shiatsu Pilates ASSOCIAZIONE CULTURA/SPORT