Prodotti naturali da usare contro il tumore del mio cane?

Buongiorno, ho un labrador a cui è stato diagnosticato un melanoma maligno, posizionato sotto la mandibola. Volevo sapere se esiste qualche prodotto naturale che possa combattere il tumore senza arrecare troppi effetti collaterali al cane. Ho sentito parlare di estratto di graviola che in alcuni casi risulta efficace. Grazie per la collaborazione. Daniele

Risposte di salute

Dott.ssa Maria Rita Insolera
Buongiorno Daniele, in una patologia grave quale un tumore maligno la terapia naturale può essere solo di supporto a quella convenzionale. Nel rispetto della mia etica professionale le consiglio di affidarsi alla cura prefissata in questi casi dal suo veterinario di fiducia.

di Dott.ssa Maria Rita Insolera

Buonasera, come supporto ad una terapia allopatica consiglio l'assunzione del gel di Aloe Barbadensis Miller (aloe vera) sia per bocca che in maniera topica sotto la mandibola con una soluzione spray. Ma non può essere sostitutiva della terapia tradizionale.

di Francesca Stefanutti

Daniela Battaglino
Buonasera, innanzitutto mi dispiace moltissimo per il suo cane, avendo un cane anche io capisco benissimo cosa si prova in questi casi. Il mio consiglio è di utilizzare la pianta fresca di Aloe Arborescens (acquisti una pianta in vaso che non abbia meno di 4 anni) come terapia di supporto a quella medica che purtroppo dovrà seguire. Deve frullare le foglie della pianta dopo aver eliminato le spine e somministrare al cane circa 1 gr per kg al giorno. Tutto ciò deve avvenire al riparo dalla luce poichè il gel all'interno dell'aloe è molto fotosensibile e si perderebbero molte delle sue proprietà. Per semplificare il lavoro puo' frullare un paio di foglie, tenerle in un vasetto scuro o avvolto da carta stagnola e tenerlo in frigo per 2/3 giorni, lo metta in una siringa senza ago e lo spari in bocca al cane. questo link le mostra le proprietà di questa pianta. http://www.aloedipadrezago.it/proprieta-aloe-arborescens/

di Daniela Battaglino

Buongiorno, mi spiace molto per il suo cane. Ho letto le risposte dei miei colleghi e non posso aggiungere altro. Purtroppo per una patologia di questo tipo la medicina naturale può offrire una terapia di supporto ma non sostitutiva. L'aloe Arborescens è, secondo me, il rimedio migliore sia a uso interno che esterno.

di la crisalide snc

Elena Angelucci
Buongiorno Daniele, come già indicato dai colleghi, in una patologia così grave è bene seguire le indicazioni del veterinario. Possiamo però affiancare le cure tradizionali con dei piccoli consigli di alimentazione naturale e utilizzare gli estratti (succhi) verdi che rinforzano il sistema immunitario in casi di patologie cronico-degenerative, infiammatorie e tumorali. Le cellule del corpo (uomo o animale che sia), in questi casi, si nutrono di glucosio e quindi dobbiamo il più possibile sottrarlo dalla dieta, eliminando anche quasi tutte le proteine animali tranne il pesce e aggiungendo semi oleosi ricchi in omega 3 e 6. In questo modo apportando ossigeno alle cellule creeremo un ambiente sgradito a quelle tumorali. Possiamo fare un estratto utilizzando, per esempio, cavolo nero, carota, sedano, cetriolo, mela, gel di Aloe Vera (immunostimolante), noci e mandorle tritate, olio di semi di lino spremuto a freddo: questo succo molto ricco in vitamine (betacarotene), antiossidanti e sali minerali (per la presenza del cetriolo), sarà reso gradito al cane per la presenza della mela o aggiungendo dei pezzetti di pesce. Per le dosi consiglio di guardare il seguente video del Dr. Prota (https://youtu.be/kmv4f1jluvk). Ringrazio per avermi letto e saluto cordialmente. Elena Angelucci (Naturopata)

di Elena Angelucci

Gennaro Fiorillo
Buongiorno Sig. Daniele, molto dispiaciuto per il suo cane essendo io un amante, in particolar modo dei Dobermann ma non facendo comunque nessuna distinzione di razza, Molto meglio degli umani! Le consiglio vivamente un veterinario che applica la terapia di biorisonanza. Non voglio aggiungere false speranze ma è una terapia che farei anche al mio cane.

di Gennaro Fiorillo