PCOS e pillola, ho paura di sospenderla, cosa posso fare?

Buona sera, ho 21 anni e di recente mi è stata diagnosticata la sindrome dell'ovaio micropolicistico. Il ginecologo mi ha diagnosticato la sindrome dopo aver notato lo stato delle mie ovaie: ingrossate e piene di microcisti. Non ho fatto alcun dosaggio ormonale recentemente, l'unica volta che ho fatto dei dosaggi ormonali fu l'anno scorso e, a detta della mia dermatologa, risultai sana. Dall'età dello sviluppo presento acne sul petto e sulla schiena che, anche a causa del clima, può andare da lievissima a moderata. Sul viso non ho mai presentato particolari problemi. Sto tutt'ora prendendo la pillola effiprev (leggera con antiandrogeno) per mettere a riposo le ovaie per un periodo di sei mesi, poi la sospenderò. Ho molta paura perchè ho già preso e sospeso un contraccettivo ormonale (nuvaring, preso dai 17 ai 18 anni al solo scopo contraccettivo...infatti non sapevo di avere ovaie microcistiche) e so a quali effetti collaterali vado incontro: Quando sospesi il nuvaring la pelle divenne molto grassa, ebbi per la prima volta a che fare con enormi brufoloni sotto pelle sulle mandibole, l'acne sul petto e sulla schiena (che non avevo durante il periodo in cui prendevo nuvaring) si ripresentò MOLTO PIù POTENTE e uscirono anche dei PELI sui glutei. La situazione acne si stabilizzò e la pelle ritornò gradualmente alla normalità nel giro di qualche mese, i peli purtroppo li ho ancora!! (Non posso manco toglierli perchè mi viene la follicolite quando ricrescono). Vorrei sapere se esistono dei metodi e dei rimedi onde evitare che il corpo abbia questa reazione così esagerata una volta che sospenderò la pillola contraccettiva (io so che acne e peli possono essere stati causati dal fatto che il mio corpo abbia di colpo iniziato a produrre androgeni). Ho paura che questa volta i peli escano sul seno o peggio sul viso e non se ne vadano più come quelli che tutt'ora ho sui glutei! Stavo pensando di assumere un integratore di acido folico e myo inositolo e l'agnocasto una volta interrotta la pillola. Voi che ne pensate? Datemi un po' di speranza, per favore :) Nel frattempo incrocio le dita e spero di non avere la stessa reazione che ebbi anni fa una volta sospeso il contraccettivo. Grazie in anticipo.

Risposte di salute

Rosa flocco
Gli integratori che ha citato sono validissimi.anzi le daranno una grossa mano. Ricordi però che alla sua giovane età avrebbe grossi benefici se provasse a ridurre tutti i prodotti da forno (pizza,piadine,focacce) e latticini/ formaggi. Prediligesse verdure soprattutto crude. Tutto questo per aiutare a sfiammare e depurare il sistema linfatico, gli organi addominali e intestino. Saluti Dr.ssa Rosa Flocco

di Rosa flocco