Ho una grave carenza di vitamina D e soffro di crampi e tremori alle mani: c'è correlazione?

Buona sera, stamane ho ritirato gli esami del sangue ed ho scoperto di avere una carenza piuttosto seria di vitamina D: il valore è di 7,5. Da un po' di tempo soffro di forti crampi agli arti superiori con tremore alle mani, questo sintomo può dipendere dal valore basso di vitamina D? E come posso porre rimedio a tutto ciò? Grazie.

Risposte di salute

si è possibile che questa carenza possa provocarle tremori, i rimedi esposizione al sole, introdurre nella dieta alimenti ricchi di vitamina d, come prodotti ittici, assumere integratori a base di olio di fegato di merluzzo

di nutrizione psicologia e benessere

Cinzia zedda - equilibra studio
Buongiorno, la carenza di vitamina D si può trattare con successo agendo sulla causa che ha portato a tale stato carenziale. Comunque una buona e controllata somministrazione di vitamina D3 associata a una esposizione solare quotidiana (venti minuti al sole al giorno sono sufficienti), senza protezione (schermante) anche solo esponendo le mani o i piedi o il viso è essenziale per fissare la vitamina D nelle ossa. L'integrazione di magnesio e di silicio di rendono necessarie. La prima aiuta l'assimilazione del calcio e la seconda rende più forti e robuste le ossa. L'alimentazione deve essere personalizzata cercando di comprendere atteggiamenti errati devono essere corretti. E' infatti possibile che tale situazione si sia creata per uno squilibrio di nutrienti come pure per una mancata assimilazione di tali o come conseguenza iatrogena o patologica.

di Cinzia zedda - equilibra studio