News

Le Sette Tetradi dello Yoga Integrale

Le Sette Tetradi dello Yoga Integrale di Giacomo Colomba si propone come spunto all'esperienza diretta, al fine di dipanare- per quanto possibile- i segreti delle Sette Tetradi di Sri Aurobindo, "padre" dello yoga integrale.

7-tetradi-sri-aurobindo

Credit foto
©Morten Huebbe - 123 rf

Una vasta ricerca sullo yoga. Una guida per chi anela a dipanare i segreti contenuti nelle Sette Tetradi di Sri Aurobindo.

Le Sette Tetradi dello Yoga Integrale di Giacomo Colomba, in uscita in Italia a settembre, si propone come una mappa per orientarsi nella comprensione di un testo che ha costituito la pietra fondante dello yoga integrale di Aurobindo: qui la pagina facebook dedicata al libro.
 

Lo yoga integrale in breve

Lo yoga integrale cui si fa riferimento in “Le sette tetradi dello yoga integrale” è il purna yoga di Sri Aurobindo, che è  colui che coniò il termine integral yoga

Chiediamo allo stesso Colomba cosa lo distingue dagli altri yoga. “Il purna yoga lavora su tutti i piani dell'essere (tutti i livelli mentali, tutti i livelli della vita e dei nervi, l'essere psichico, il corpo fisico, le cellule, i piani sopracoscienti, quelli subcoscienti e quelli incoscienti). Punta ad una realizzazione divina in ogni piano dell'essere umano. Nello yoga integrale non ci si accontenta infatti di una unione in essenza con il Divino, ma si anela ad una unione in espressione (unione tantrica), ovvero trasformare la materia e renderla immortale. Non si pratica  per un raggiungimento individuale, ma per una realizzazione cosmica, che include l'intera specie umana e la Terra.

Sri Aurobindo

Sri Aurobindo è stato un poeta, un politico e un combattente per la libertà. Si è occupato anche di filosofia, di storia, di filologia, di critica letteraria, di sociologia e di altre materie.

Le Sette Tetradi dello Yoga Integrale si sofferma sullo Sri Aurobindo yogi, ruolo nel quale ha raggiunto vette mai toccate prima di lui. 

Tentare di scrivere una biografia di Sri Aurobindo, seppur succinta, rappresenta un’avventura estremamente ardua e con grandi chance di fallimento […]” scrive Colomba. “Sri Aurobindo stesso afferma a riguardo di una sua biografia che «il tentativo è destinato a fallire poiché né voi né nessun altro sapete alcunché della mia vita; essa non si è svolta in superficie affinché gli uomini potessero vederla»”.
 

Le Sette Tetradi, una verità non esauribile

Per quanto in Italia esistano da anni quasi tutte le traduzioni dei lavori di Sri Aurobindo e dei libri sulla sua vita, a oggi non c'è nulla che riguardi Le Sette Tetradi, lavoro sconosciuto o trascurato dai più. 

Eppure, “comprendere le Sette Tetradi aiuta a comprendere la struttura dell'essere umano, quella del Cosmo ed il suo rapporto con la trascendenza” spiega Colomba. “Aiuta inoltre a vedere l'essere umano in prospettiva evolutiva e quindi a valutare i passi necessari per il passaggio verso la nuova specie. Le Sette Tetradi sono uno strumento per andare oltre tutte le dualità tramite lo yoga”.

L'opera si compone di sette gruppi di quattro mantra ognuno. Nei mantra delle Sette Tetradi si possono rintracciare tutti i contenuti e gli elementi fondanti in seguito sviluppati in testi come La Sintesi dello Yoga, La Vita Divina e Savitri.

Per procurarsi l'accesso a questi mantra, Giacomo Colomba ha studiato a lungo- teoria e pratica- gli insegnamenti di Sri Aurobindo. “Dopo 20 anni di studi dei testi originali avevo messo insieme molti appunti, spesso dettati da intuizioni, ma non avevo mai pensato di pubblicarli” ci racconta.

Poi incontrai Debashish Banerji, professore di filosofia e cultura indiana al CIIS  in California, e di storia dell'arte indiana alla University of California. Mi fece capire che quelle intuizioni non erano affatto "mie", ed erano comuni per quelli che avanzavano nella disciplina. A quel punto decisi di scrivere il testo. Sorprendentemente la stesura è durata pochi mesi, tutta scritta di getto, spesso nel pieno della notte, quando la mente è meno attiva.  In esso ho cercato di mettere tutte le intuizioni e le esperienze degli anni di studio e di pratica. Fatta eccezione per quelle che non possono o non devono essere espresse”.

Le Sette Tetradi dello Yoga Integrale si propone come uno spunto all'esperienza diretta e alla comprensione individuale. “Lungi da me ogni presunzione di aver esaurito tutta la verità celata nelle Sette Tetradi” scrive Colomba, “ben consapevole che essa è non esauribile per definizione”.

 

Le Sette Tetradi dello Yoga Integrale, quando e dove trovarlo

La pubblicazione del libro in Italia è prevista per le prime settimane di settembre. Sarà disponibile su Amazon in versione cartacea e, entro la fine del 2020, anche in versione e-book.

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio