Articolo

Dainami, l'allenamento moderno tra yoga e ayurveda

Il dainami è una metodologia di allenamento tra yoga e ayurveda ancora di nicchia, ma che potrebbe diffondersi con successo nelle palestre di tutta Italia. Vediamo di cosa si tratta

Dainami, l'allenamento moderno tra yoga e ayurveda

Negli ultimi anni sono nate molte pratiche frutto del mescolamento di due torrenti, quello delle discipline come yoga, tai chi, arti marziali e quello delle più svariate tecniche ginniche nostrane: il yogilates, il power yoga, il postural yoga ne sono alcuni esempi e non smettono di cavalcare la cresta dell’onda nel mondo del fitness.

Si tuffa nella corrente anche il dainami, una grande novità tutta da scoprire!

 

Che cos'è il dainami?

Con il termine “dainami” si intende una tecnica di allenamento che vuole agganciarsi sia allo yoga che all’ayurveda: riprende infatti la teoria indiana dei cinque grandi elementi (pancha mahabhuta) e li utilizza metaforicamente per rappresentare le peculirità degli esercizi che propone: la forza è correlata all’elemento Terra, l’elasticità all’elemento Acqua, l’equilibrio all’elemento Etere, la precisione all'elemento Fuoco; il respiro all'elemento Aria.

La tipologia di allenamento mescola l’uso di attrezzi e macchine con le posizioni yoga e le tecniche di respirazione a seconda del tipo di lavoro che si sta compiendo.

Il focus è tanto corporeo che mentale, come lo yoga insegna e al quale il Dainami si ispira: migliorare la prestazione fisica nella piena attenzione, in completa consapevolezza e presenza.

 

Quali sono gli attrezzi dello yoga?

 

 

Come funziona il dainami?

La tecnica dainami si concretizza in una serie di programmi di allenamento studiati per soddisfare le esigenze più svariate: esiste il “programma vita”, dedicato alle donne e alla cura del loro corpo durante la gravidanza, il post parto, la menopausa, etc…; c’è poi il “programma squilibrio” ottimo per la riabilitazione e la prevenzione degli infortuni, o, ancora, programmi di allenamento specifico per danzatori, atleti, sportivi.

Questa metodologia ha il fine sia di evitare l’insorgere della noia, corporea e mentale, che di essere malleabile nelle mani dell’istruttore il quale può scegliere il programma più confacente per gli allievi che ha di fronte.

È adatta tanto agli sportivi più in forma che alle categorie più delicate, dagli adolescenti agli anziani, richiedenti un approccio più cauto e attento.

 

Quali sono i benefici del dainami?

I benefici del dainami sono connessi al tipo di programma scelto e all’intensità con il quale viene svolto. Ognuno di essi, infatti, mira ad allenare una specifica abilità corporea, sempre che non si preferisca un lavoro a tutto tondo ("arcobaleno", per usare la terminologia dainami)

A livello generale questa disciplina propone degli allenamenti che migliorano il tono muscolare, l’equilibrio e la postura. L’elasticità e la coordinazione rivestono un ruolo parimenti importante a quello della forza e della resistenza unite all’attenzione per il respiro.

Tali caratteristiche renderebbero questo tipo di lavoro adatto ad uno spettro veramente ampio di allievi, anche a coloro non in perfetta forma o in fase di recupero dopo un infortunio o un evento fisicamente traumatico.

Purtroppo il dainami è praticabile unicamente nei centri Down Town di Milano che ne detengono il marchio. Per avere dunque una testimonianza non possiamo che affidarci al sito ufficale e a un video su youtube in merito:

 

Yogilates, quando yoga e pilates si uniscono

 

Per approfondire:

> Tutti i tipi di yoga

 

 

Guarda il video sull'allenamento dainami:

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio