Articolo

M'illumino di meno 2016: Nobel per la pace alla bicicletta!

Mentre state leggendo Paola sta contando le ultime pedalate alla volta di Oslo: tanti sono i giri delle ruote della bicicletta e tante sono le iniziative promosse dalla grande campagna pubblicitaria di sensibilizzazione sul risparmio elettrico M'illumino di Meno 2016 che la vede protagonista: scopriamole insieme

M'illumino di meno 2016: Nobel per la pace alla bicicletta!

Eccoci ancora una volta al consueto appuntamento per dire no ai consumi senza fine: M'illumino di Meno 2016 ha in serbo grandi sorprese ed eventi, vediamole insieme.

Anzitutto dalla pagine ufficiale di Caterpillar - storico programma di Radio2 - si possono scaricare il logo, il decalogo del risparmio energetico e il calendario dell'avvento sostenibile, cosicchè ognuno possa sentirsi partecipe dell'evento in prima persona.

Scaricare consapevolmente significa portare a conoscenza della propria famiglia o dei propri cari ciò che tutti si può e si deve fare per rispettare l'ambiente, il mondo, la natura e le energie - tutt'altro che infinite - che vengono consegnate nelle mani dell'uomo.


Protagonista una bicicletta per la pace

Bisogna poi sottolineare il fatto che protagonista indiscussa di questa edizione di M'illumino di Meno è la bicicletta: basti pensare che uno degli eventi vedrà pedalare i partecipanti di un concerto per farlo funzionare!

Il messaggio è incentrato sulla bici come emblema di una mobilità sostenibile e si farà ancora di più grazie alla grande operazione "Bike the Nobel", per la quale si vuole candidare l'eco-mezzo al Premio Nobel per la pace.

Emblematico in questo senso il viaggio condotto, ovviamente in bicicletta, dalla pluripremiata Paola Gianotti, ciclista professionista che dalla sede Rai di Milano arriverà fino a Oslo a consegnare la candidatura della bici al Nobel.

In questo frangente diventa doveroso citare le bellissime parole di uno follemente innamorato della bicicletta, Matteo Scarabelli, per capire quanto davvero sia benefica la bici: "la bicicletta è un mezzo di trasporto politico. Il più democratico del mondo visto che tutti se lo possono permettere e tutti ci sanno andare. La bicicletta è un mezzo di trasporto inclusivo e universale (...). Sovversiva, perché fugge gli standard dell'omologazione, infrange la regola del consumo globale. La bicicletta è anche un mezzo di pace. Mai sentita una guerra combattuta con una bicicletta" (da Europa Europa! Dal Mediterraneo al Baltico in bicicletta).

 

Eventi collaterali a M'illumino di Meno

Nella sua dodicesima edizione, la campagna coinvolge personalità importanti, note e meno note e moltissimi sono gli eventi collaterali: manifestazioni, spagnimenti, concerti, feste ed eventi, simpatici e originali, come pedalare per assistere a un concerto o visitare un museo con la sola luce naturale e l'immancabile countdown in diretta radiofonica dello spegnimento di monumenti e luci delle città che aderiscono all'iniziativa.

Ecco le iniziative, sbirciando qua e là sul web, di alcune città e zone italiane:

  • Salerno. Fare Verde Cilento ha inviato una lettera ai sindaci di Sapri, Vibonati, Ispani e San Giovanni a Piro proponendo l'adesione alla dodicesima edizione di "M'illumino di meno" con lo spegnimento simbolico, venerdì 19 febbraio dalle 19 alle 20 degli impianti di illuminazione che si riflettono sul Palazzo di Città e su alcuni monumenti.
  • Padova. Iniziative del Settore Mobilità e Traffico per M'illumino di meno, venerdì 19 febbraio: prova e conosci, presso la stazione di bikesharing Altinate; abbonamenti bikesharing e omaggio; assicurazione gratuita per i nuovi abbonati.
  • Bologna. Comune di Argelato (Città Metropolitana di Bologna): per l'occasione la Piazza di Funo verrà spenta dalle luci che la illuminano; al buio si terrà lo spettacolo in collaborazione con la Compagnia Borgo del Diavolo, dove i giochi di fuoco faranno brillare il cielo della Piazza, spenta.
  • Milano. Presso circolo Arci Métissage. Un evento speciale, una jam session senza alcun aiuto elettrico, illuminati solo dalle spendide fiammelle delle candele, un vero unplugged, per festeggiare insieme una serata sostenibile.

E ancora tante tante altre, basta armarsi di pazienza e scoprirle nella propria zona o comune di residenza.

Si ricorda che l’iniziativa M'illumino di Meno si avvale da anni dell’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica, dell’adesione del Senato e della Camera dei Deputati, del Patrocinio del Parlamento Europeo, nonché dell’adesione di molti comuni italiani.

 

Viaggiare in bicicletta: ecco come iniziare

 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio