Articolo

Global goals: gli obiettivi globali per lo sviluppo sostenibile

Il 25 settembre si adotta ufficialmente l'agenda 2030 degli obiettivi globali per lo sviluppo sostenibile: ecco i global goals e come essere parte attiva del cambiamento

Global goals: gli obiettivi globali per lo sviluppo sostenibile

Il prossimo 25 settembre 2015 193 capi e rappresentanti mondiali si incontreranno in un vertice della durata di tre giorni per rinnovare l'impegno dei 17 Obiettivi Globali e per portare a termine tre punti importantissimi entro i prossimi 15 anni.

I leader adotteranno infatti ufficialmente l’agenda 2030 con questi obiettivi:

1. porre fine all'estrema povertà,

2. combattere l'ineguaglianza e l'ingiustizia,

3. frenare il cambiamento climatico.

Ricordiamo gli altri 14 obiettivi: eliminare la fame nel mondo, assicurare salute e benessere per tutti, assicurare un'istruzione uguale per tutti, promuovere l'uguaglianza tra i sessi, acqua pulita e purificata per tutti, creare energia pulita e a disposizione di tutti, un lavoro decente e crescita economica, innovazione industriale e delle infrastrutture, riduzione delle inugualglianze sociali e culturali, la creazione di città e comunità sostenibili, stabilire un consumo e una produzione responsabili, occuparsi della vita nell'acqua e sulla terra, rinforzare le istituzioni di pace e giustizia, rinforzare la partnership per il perseguimento di questi stessi obiettivi.

Ecco di cosa si parlerà.

global goals

 

Il messaggio del Global Goals: “Dirlo a tutti, ovunque”

Il messaggio, il motto dell'incontro "Tell everyone" è apparso sul Palazzo di Vetro a New York, illuminato e animato, un messaggio che si diffonde e vuole espandersi il più possibile, anche attraverso gesti semplici e la comunicazione tra le persone comuni.

Vi proponiamo in fondo all'articolo l'eccezionale ed esemplare videomessaggio di Stephen Hawking, notissimo fisico, matematico, cosmologo e astrofisico britannico, fra i più importanti e conosciuti del mondo.

L'obiettivo immediato dell'iniziativa, che viene ribadito sul sito ufficiale dei Global Goals, è quello di creare un tam tam globale, includendo radio, televisione, messaggi telefonici, attività nelle scuole, in modo che ogni persona, in ogni paese del mondo, possa diffondere questi obiettivi, farli conoscere, non dimenticarli e metterli in pratica.

Molte altre persone famose si sono impegnate per rendere noti questi obiettivi: l’iniziativa ha infatti un’ampia risonanza a livello internazionale, sostenuta da artisti del calibro dei Pearl Jam, Beyoncé, Ed Sheeran e dei Coldplay che si esibiranno il 26 settembre al Central Park di New York durante il ‘Global citizen festival’. Tra le attrici, la famosa Kate Winslet.

 

Registra il tuo messaggio

Il messaggio "Tell everyone", parla a tutti di questi obiettivi, si può diffondere personalmente, registrando un video o semplicemente mandando un selfie attraverso i social network.

Il sito offre una pagina con una guida per realizzare il tuo personale global goal selfie.

Tra i vari partner, vi è anche Tim a dare supporto alla campagna fino al 2 ottobre, coinvolgendo la sua community nella condivisione dei #GlobalGoals, contribuendo così al target finale di raggiungere 7 miliardi di persone in 7 giorni per dire ‘It’s time to change the world’.

Il sostegno avviene tramite i siti tim.it e telecomitalia.com, oltre che con i profili social di gruppo che seguiranno l’iniziativa attraverso post e tweet dedicati con l’hashtag #TellEveryone e con i quali sarà possibile conoscere gli eventi legati alla campagna di sensibilizzazione.

 

Guarda il videomessaggio di Stephen Hawking