Articolo

Cargo bike: come e perché scegliere l'Ape car senza motore

Le cargo bike sono biciclette o tricicli progettati specificatamente per il trasporto di merci, animali o persone. Utili per decongestionare il traffico e ridurre le emissioni in città, sono presenti sul mercato in tipologie e marchi diversi, adattabili anche a uso familiare grazie a una serie di accessori appositamente studiati. Una carrellata di modelli per scegliere la propria.

cargo-bike

Credit foto
©pikse - 123rf

Capienti, versatili, ecologiche e anche trendy. Le cargo bike- o biciclette da trasporto, o bici cargo- possono essere la risposta a molte delle sfide ambientali che affliggono il nostro quotidiano: come fare a muoversi nel traffico senza congestionarlo ulteriormente? Come risparmiare alla già malsana aria che respiriamo i gas inquinanti dei nostri mezzi a motore? Come trasportare carichi e bambini, se non ricorrendo all'automobile? 
 

Cargo bike, origini ed evoluzione

Prima dell'avvento dei mezzi motorizzati, le città erano il regno dei pedali. Nei centri urbani via via più industrializzati dell'Ottocento, gli spazi per stalle e cavalli iniziarono a scarseggiare, e molti professionisti- per realizzare vendite di beni e servizi in strada o per effettuare le loro consegne- si affidavano a biciclette e tricicli

Ricercando l'origine della bici da carico, compare l'anno 1877, quando un certo James Starley disegnò tre progetti di vettori per il trasporto di persone o merci, che comprendevano fondamentalmente velocipedi muniti di portapacchi. Fu all'inizio del Ventesimo secolo che, in Inghilterra, qualcuno ebbe l'idea di posizionare una scatola di legno relativamente grande davanti al guidatore, sopra un asse anteriore orizzontale incernierato con un telaio principale, dando origine alla prima cargo bike classica.

Di lì, fu un rapido diffondersi di bici da carico. Già nel primo decennio del secolo scorso, la Danimarca guidava la classifica dei Paesi bike-friendly: sulle strade sfilavano Short John (biciclette con un cesto davanti appoggiato al telaio e ruotino per ospitare un carico maggiore sul fronte) e, dai primi anni ‘20, Long John (una tipologia di cargo bike che, fino all’avvento del motore, divenne il mezzo principale per il trasporto merci in tutta la Danimarca, soprattutto per le consegne a domicilio). Via via, si iniziano ad aggiungere modelli più robusti, fino agli anni '50 quando, con la diffusione delle automobili, iniziò un temporaneo declino.

Oggi, le biciclette da trasporto sono nuovamente una gettonata realtà in Danimarca e in altri Paesi nordici. Declinate in diversi modelli, sono il simbolo di un mezzo capace di coniugare alla comodità e alla capacità di carico un impatto ambientale nullo o- nel caso delle biciclette elettriche- contenuto.

Anche nell'Europa mediterranea, Italia compresa, le cargo bike tornano a popolare le strade, come soluzione per le aziende che intendono effettuare le loro consegne muovendosi agevolmente nel traffico e per i privati che mirano a sostituire il loro mezzo a motore con un'alternativa più ecologica ed economica.
 

Le principali categorie di cargo bike

Le cargo bike sono biciclette o velocipedi progettati specificatamente per il trasporto persone, animali e merci. Si dividono in tre principali categorie, a seconda del numero di ruote e del posizionamento del carico.

  • Long John: il pianale di carico è situato tra i pedali e la ruota anteriore.
  • Long Tail: il carico è posizionato al di sopra della ruota posteriore.
  • Tricicli: possiede una terza ruota, che fa guadagnare in stabilità a discapito della maneggevolezza. Il cassone è fissato alle due ruote anteriori o posteriori.

Esiste, inoltre la possibilità di munire le biciclette classiche di rimorchi e cassoni, evitando l'acquisto di una bici da carico, ma ottenendo più ingombro e manovrabilità ridotta. Sul mercato sono presenti, inoltre, degli specifici kit per trasformare la propria bici in cargo bike.

Sul mercato italiano, è possibile trovare molteplici marchi di cargo bike con diverse tipologie e caratteristiche peculiari.
 

1. Babboe

Credit foto
©Babboe

Babboe

Babboe è un marchio olandese nato da una cooperativa di genitori, fondata per produrre cargo bike a misura di famiglia. Propone cargo a tre e due ruote, che consentono di montare apposite cappottine per difendersi dalle intemperie. Sono disponibili anche in versione a pedalata assistita.
 

2. Bakfiets

Credit foto
©Bakfiets

Bakfiets

Storico marchio olandese, nato con le cargo a due ruote pensate per l’uso familiare ed evolutosi anche con modelli per uso professionale. Bakfiets propone sia una linea più economica, completamente smontabile, sia una più ricercata con cassone in compensato marino in pezzo unico. Sono dotate di cappottine antipioggia.
 

3.xtracycle

Credit foto
©Xtracycle

Xtracycles

Xtracycles nasce con un'estensione posteriore per trasformare qualsiasi bicicletta in bici cargo. Negli anni, viene affiancata da una moderna versione long tail, con la ruota posteriore piccola e il carico ribassato per migliorare la stabilità. Disponibile in vari allestimenti e accessori, sia per uso familiare che come bici da trasporto pura.
 

4.yuba

Credit foto
©Yuba

Yuba

La long tail da carico per eccellenza, pensata inizialmente per il trasporto dei sacchi da caffè in Africa, la Yuba porta fino a 200 kg con un telaio robusto. Evoluta negli anni fino alla versione attuale che, corredata dai rispettivi accessori, può essere utilizzata sia per uso familiare, sia come bici da trasporto pura.
 

5.bicicapace

Credit foto
©Bicicapace

Bicicapace

Progettata e realizzata in Italia, Bicicapace ha un telaio in acciaio robusto. La caratteristica principale è la piccola ruota anteriore da 20” che permette di alloggiare una capiente borsa o un robusto portapacchi anteriore. E' disponibile in due versioni: la classica compatta o in versione Long Tail, che permette il trasporto fino a tre bambini.
 

6.bullitt

Credit foto
©Bullitt

Bullitt

Considerata la “regina dei bike curier” la Bullit è una cargo due ruote con un telaio in alluminio leggero, componentistica di qualità e alti prestazioni sia per uso familiare, che come bici da trasporto pura.
 

7.URBAN-ARROW©-family

Credit foto
©URBAN-ARROW©

Urbanarrow

Pur essendo una due ruote, la Urbanarrow punta tutto sulla sicurezza, la facilità di guida e l'aderenza del mezzo sull'asfalto. Il cassone è realizzato in leggero e resistente polipropilene, che può essere configurato con una cintura di sicurezza opzionale regolabile su tre posizioni. Il cassone è talmente capiente che può ospitare anche una culla, bloccabile con le apposite staffe. 
 

8.Muli

Credit foto
©Muli

Muli

Prodotta dall’omonima azienda tedesca, la Muli è una cargo caratterizzata da grande flessibilità: è disponibile sia in versione muscolare che assistita ed è configurabile in modi diversi a seconda degli accessori che si vogliono installare. Tra questi, ci sono il cassone provvisto di sedile Child Seat per bambini e la cappottina antipioggia.
 

9.riese&muller

Credit foto
©Riese&Müller

Riese & Müller

Tantissime le possibilità per il trasporto- soprattutto di bambini- offerte dalle cargo della tedesca Riese & Müller. I diversi modelli puntano sulla sicurezza grazie a un pianale posto molto in basso, che assicura al guidatore maggiore sicurezza, controllo e sensibilità nella guida.
 

10.Trikego

Credit foto
©Trikego

TrikeGo

TrikeGo è un triciclo da trasporto. Può supportare fino a 150 kg e può essere personalizzato per utilizzi specifici e con copertura per la pioggia.
 

12.wike salamander

Credit foto
©Wike

Da bicicletta a passeggino: Tagabike e Salamander

Alcuni ingegneri olandesi hanno inventato la Tagabike, il passeggino che diventa bicicletta. Cargo bike totalmente smontabile, è  munita di motore elettrico e si trasforma da bicicletta a passeggino in 20 secondi.

Prodotto dall'azienda californiana Wike, Salamander ha una struttura convertibile, che in pochi istanti si può trasformare da passeggino a bicicletta, provvista sempre di sedile per trasporto bimbo.
 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio