Articolo

I 10 luoghi naturali da visitare almeno una volta nella vita

Mare, laghi, deserto, natura incontaminata e animali selvaggi; non mancano altopiani sterminati, ghiacciai e paludi: siete stati in uno di questi dieci luoghi naturali da visitare almeno una volta nella vita?

I 10 luoghi naturali da visitare almeno una volta nella vita

Contare sulle dita di due mani le bellezze naturali di questo mondo non è semplice.

Sicuramente, per diversità di ambienti e varietà di esseri che vi si possono trovare, si può cercare di fare un breve elenco di posti che la natura ci regala, da nord a sud, est ed ovest, caldi o freddi, di terra, cielo, acqua e anche di fuoco, da vedere almeno una volta nella vita.

E voi in quanti di questi siete già stati?

 

1. Parco Nazionale del Grand Canyon, USA

Una combinazione unica di elementi e colori che la terra ci regala, per una lunghezza di più di 400 chilometri e una trentina di ampiezza.

L'immensità del Grand Canyon permette anche di praticare diverse attività, da visite guidate in notturna, a camminate sulle rocce, osservazione della fauna selvaggia, fino all'opportunità di percorrere dei tratti nel fiume, in gommone.

luoghi naturali grand canyon

 

2. Niagara Falls

Le Cascate del Niagara, tra il Canada e gli USA, sono per la loro vastità tra i più famosi salti d'acqua del mondo. A quasi cento metri di altitudine, la loro altezza è di 51 metri e formano ben tre grandi cascate. Una vista sorprendente si può avere dal Rainbow Bridge, il ponte arcobaleno, la via di comunicazione che collega i due stati, percorribile sia a piedi - in questo caso vi lascerà senza parole! - che in macchina.

luoghi naturali niagara falls

 

3. Islanda, dove la natura si muove

Qui è davvero difficile definire un luogo, perchè tutta l'Islanda è uno spettacolo naturale. Dai fiordi dell'ovest, alle sconfinate praterie, dai puffins che si arroccano e nidificano sulle scogliere, fino ai ghiacciai interni, geysers, cascate e lagune blu.

Se siete fortunati e vi avventurate tra i crateri, non potrete fare a meno di scendere dai mezzi e correre in un paesaggio lunare, dalla terra a tratti scura, a tratti morbida e piena di muschio. La terra d'Islanda, terra di ghiaccio che si muove, tutta è uno spettacolo mozzafiato.

luoghi naturali islanda

 

4. Atolli della Polinesia

Sono dittonghi in cui lasciare il cuore, lo sapeva bene Gaugin: Tetiaroa, Gambier, Moorea, Tuamotu, non sono solo isole per viaggi di nozze, ma mete da esplorare e da vivere, dove la natura ha dato - le isole polinesiane nascono da eruzioni vulcaniche sottomarine - e continua a dare del suo meglio con gli atolli di corallo che si formano attorno.

Le circa 80 isole polinesiane di sabbia candida e incontaminata presentano un vita sottomarina straordinariamente ricca.

 luoghi naturali atolli polinesia

 

5. Le incantevoli e sterminate distese della Mongolia

I vasti altopiani che si estendono ai piedi delle montagne del nord, segnano un territorio incontaminato e vivo, scarsamente popolato, ricco di praterie e ghiacciai, picchi elevati e deserti privi di vegetazione.

Lo scenario cambia ancora nella regione dei grandi laghi, circa 300, per portarci verso i monti, i vulcani estinti, le sorgenti termali e i bacini vulcanici al confine con la Siberia. Non mancano aree impervie come la regione attorno al lago Khövsgöl, nota per le distese paludose.

Nella regione del Gobi sono presenti alcune spettacolari formazioni naturali, enormi colonne di basalto esagonali, disposte in grappoli simili a fasci di matite, e nel Parco della Valle del Gipeto - una profonda gola contenente un piccolo ghiacciaio perenne - si trovano gli omonimi avvoltoi barbuti.

luoghi naturali mongolia


6. Le vette del Ladakh

Ai piedi del Paradiso del mondo, tra le vette del Karakorum e dell'Himalaya, ecco una terra unica, tra montagne innevate e verdi altopiani tra cui scorrono i fiumi azzurri, specchi cristallini per nuvole bianche e cieli purissimi.

Qui, scendendo a Leh con un atterraggio unico tra picchi innevati, a quasi 3000 metri di altezza, tra pastori e frutteti di albicocche, si trovano sentieri e carreggiate percorribili, perfette per gli appassionati del trekking e della natura più selvaggia.

luoghi naturali ladakh

 

I 10 migiori posti dove fare trekking

 

7. Dune della Namibia

Le dune più alte del mondo del deserto del Sossusvlei fanno da sfondo a un paese unico, ricco di natura e di colori caldi.

Scalando i quasi 400 metri di sabbia, si percepiscono le sfumature della terra tutt'attorno: ocra, arancione, rosso, rosa dalle tonalità incredibili. Dal villaggio di Sesriem partono i tour per il fantastico Namib Naukluft National Park, con le acacie nere di Deadvlei.

luoghi naturali dune namibia


8. Salar de Uyuni in Bolivia

Il luogo dove terra e cielo si confondono e si mescolano, regalando un'illusione ottica spettacole. Ci troviamo al Salar de Uyuni, lo sconfinato deserto di sale che, con i suoi 10mila km², è tra i più grandi deserti al mondo, nonché in assoluto la più grande distesa salata del pianeta.

È situato nei dipartimenti di Potosí e di Oruro, nei pressi della città di Uyuni, nell'altopiano andino meridionale della Bolivia. Non lontano la spettacolare Laguna Colorada o Red Laguna, meta imprescindibile già che vi trovate qui.

luoghi naturali bolivia

 

9. Patagonia, Argentina dei contrasti

Nella terra del fuoco, dell'acqua, del cielo e del ghiaccio. Interminabili distese di verde morbido che diventano aguzze guglie di pietra. Qui, a piedi, ci si perde tra colori e natura incontaminata, in un insieme di forze dirompenti.

La Patagonia è la terra estrema di avventurosi motociclisti, solitari passeggiatori e per chi non ama le mezze misure.

luoghi naturali patagonia

 

10. Parco Okavango in Africa

Zebre tra la savana, uccelli di ogni sorta, silhouette di elefanti che arricciano la proboscide lungo le rive dei fiumi, e ancora giraffe, lenoni, iene, rapaci e ippopotami: la natura degli animali nel suo splendore, come solo siamo abituati a vederla in qualche cartone animato o documentario.

Il delta del fiume Okavango è habitat perfetto per moltissimi esseri e rappresenta uno degli ecosistemi più insoliti del pianeta - il fiume che scende dall’altopiano dell’Angola incontra in Botswana la savana sabbiosa del Kalahari e forma un connubio unico nel suo genere -, è dichiarato patrimonio dell'Unesco.

luoghi naturali parco okavango

 

Amanti del mare? Ecco 5 piscine naturali da scoprire