Articolo

Castel del Monte, la fortezza delle Murge

L'Italia è ricca di meraviglie architettoniche ed edifici iconici. Uno dei più conosciuti si trova in Puglia, ed è Castel del Monte, legato alla grande figura di Federico Secondo di Svevia e a tutta una simbologia che sfocia nell'esoterismo.

Castel del Monte

Credit foto
© staraldo / 123rf.com

Un edificio iconico

Esistono edifici comuni, che hanno una funzione prettamente utilitaristica, poi esistono costruzioni simboliche, e in casi più rari possiamo avere la fortuna di vedere edifici iconici, che definiscono un’era o una cultura.

 

In Italia possiamo trovare diversi edifici iconici e uno di questi è senza dubbio Castel Del Monte, e si trova nella provincia di Barletta-Andria-Trani, in Puglia. Questo moumento è rappresentato anche sulla moneta di un centesimo di euro, dove mostra tre delle sue otto mura che ne definiscono la pianta ottagonale che lo rende unico nel suo genere. 

 

Non è solo un monumento nazionale italiano, è anche patrimonio dell’UNESCO ed ogni anno riceve piu’ di 200.000 visitatori.
 

Un progetto di Federico secondo di Svevia

Il progetto fu voluto da Federico Secondo di Svevia, reggente colto, amante della cultura, poliedrico innovatore che cercò di unire popoli innovandone tradizioni ed estetica. A buon motivo è considerato un vero e proprio sovrano illuminato e un antesignano del Rinascimento

 

Pur avendo svolto funzioni di carcere e di fortezza, Castel del Monte ha una natura fortemente simbolica, addirittura frattalica, con otto lati uniti da otto torri anch’esse a otto lati, e recante al suo interno un cortile interno, anch’essa ottogonale.  

 

Presenta un’eleganza spoglia e austera, in cui i pochi elementi che compongono l’ingresso, come la triforia, e i capitelli interni che si confondono con la pietra delle pareti sono gli unici elementi aggiungi ai giochi di geometria. 
 

La simbologia di Castel del Monte

Nei secoli sono stati molti i tentativi di interpretazione della fortezza di Castel del Monte. L’ottagono è un motivo classico, legato alla fonte battesimale e lo si trova non solo nel mondo cristiano ma anche in alcune moschee levantine, generalmente sormontate da una cupola. 

 

Già in antichità molti manoscritti sorapponevano la pianta ottogonale del Castel del Monte con simboli astrologici e alchemici, e ciò ha spinto molti a ipotizzare anche una funzione di osservatorio astronomico dell’edificio, mentre sembra più probabile un utilizzo rituale, legato alle conoscenze dei templari

 

Va anche detto che i pochi elementi che definiscono Castel del Monte sono ciò che rimane dell’edificio originale, sicuramente decorato con marmi e pitture perdute per via degli attacchi e del tempo. Tutte le decorazioni che rimangono rimandano sempre al numero otto
 

Come raggiungere Csastel del Monte

Il sito di Castel del Monte si trova in ogni buona guida turistica del sud Italia. Ad eccezione di Capodanno e Natale, ogni giorno è un buon giorno per visitare Castel del Monte, con piccole differenze di orario tra la stagione estiva (aprile-settembre) e quella invernale (ottobre-marzo).

 

Una volta raggiunta Andria, sarà possibile prendere un bus che porta sul sito, alla base della collina di 540 metri di altezza, da dove prenderemo un bel viale fiancheggiato da alberi di pino. Sulla via tra Andria e la località di Santa Maria del Monte, si possono trovare numerosi bed and breakfast adatti a chi vuol prendersi questa visita con calma e godere il cibo ed il panorama delle Murge.
 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio