Articolo

Perché sempre più persone scelgono le case in legno

Comfort abitativo, isolamento termico, aria più salubre: questi sono solo alcuni dei motivi che spingono sempre più italiani a scegliere una casa in legno come residenza principale.

case-in-legno

Credit foto
©Pineca

Gli italiani scoprono le case in legno

Nell'immaginario comune il prefabbricato in legno a lungo è stato sinonimo soprattutto di casa vacanze. Negli ultimi anni le cose sono cambiate e questa soluzione ha assunto sempre più credibilità, conquistando una fetta crescente del comparto edilizio nazionale. I dati infatti confermano che, anche in Italia, diventa sempre più comune la scelta delle abitazioni in legno come residenza principale.

 

Le ragioni sono da ricercarsi su tanti fronti: dalla migliore qualità costruttiva resa possibile dalle nuove tecnologie, passando per una maggiore presenza sul territorio di professionisti qualificati. Ma la vera ragione che spinge a scegliere l’edilizia ecosostenibile è la qualità del vivere, che migliora in modo tangibile.

Per saperne di più, notizie e approfondimenti sono disponibili sul sito di Pineca in Italia.

 

Queste case sono caratterizzate da una migliore vivibilità in generale rispetto alle abitazioni dell’edilizia tradizionale. In particolare, rappresentano un’ottima alternativa alla ristrutturazione di vecchie abitazioni in muratura, che non sarebbero più in grado di offrire le stesse condizioni di comfort e abitabilità nemmeno a fronte di interventi imponenti e costosi. 

 

Il legno è un materiale vivo

Uno degli aspetti più suggestivi e interessanti della scelta di abitare ogni giorno in una casa di legno riguarda proprio la qualità dell’ambiente.

 

Questo materiale conserva alcune delle caratteristiche peculiari che aveva quando era una pianta viva:

  • interagisce con l’ambiente, invece di rimanere inerte come il cemento armato fa di norma;
  • continua a respirare, cioè ad assorbire l’umidità naturalmente presente nell’aria e rilasciarla dalle sue fibre in base alle condizioni ambientali.

 

Questo aspetto non è di per sé un grosso problema: con la giusta manutenzione e il trattamento adeguato è possibile arginare del tutto il naturale decadimento della materia organica. Il vero vantaggio è dato dalla capacità del legno di migliorare la qualità dell’aria all’interno dell’abitazione.

 

Specie quando si fa attenzione a non trattare il legno con prodotti chimici troppo aggressivi, si può continuare a godere delle speciali capacità dei microfori della sua superficie, che assorbono le sostanze volatili presenti naturalmente nell'aria. L'ambiente così diventa più più salubre e gradevolmente profumato.

 

Migliore coibentazione degli ambienti

Una caratteristica peculiare del legno è quella di assorbire e rilasciare il calore con maggiore lentezza rispetto ad altri materiali. Quando arde, infatti, il legno si consuma lentamente e mantiene una temperatura alta ma costante.

 

Il metallo, al contrario, quando è esposto ad alte temperature diventa subito rovente e surriscalda l'ambiente esterno. È proprio per questo motivo che un capanno di legno, anche di piccole dimensioni e poco isolato, è di certo un riparo più gradevole rispetto a un capanno con il tetto in lamierino.

 

Nelle case destinate alla residenza principale, il legno utilizzato subisce trattamenti specifici che ne migliorano e potenziano le caratteristiche isolanti. Se il progetto è eseguito con cura da ditte qualificate, gli interni si mantengono più caldi in inverno e più freschi in estate rispetto alle case dell’edilizia tradizionale.

 

Questo aspetto si traduce immediatamente in un vigoroso contenimento delle spese di riscaldamento degli ambienti. È più facile, con le costruzioni in legno, ottenere le certificazioni sui consumi energetici richieste dalla normativa vigente e valida su tutti gli edifici di nuova costruzione.

 

Progetti flessibili e personalizzabili

Se fino a qualche anno fa la bioedilizia in legno appariva ancora come una nicchia di mercato, oggi in tutto il territorio italiano operano ditte specializzate in grado di eseguire lavori a regola d'arte, permettendo al cliente di scegliere tra una vasta gamma di proposte e offerte.

 

Questa maggiore concorrenza, come sempre avviene, rappresenta un vantaggio per il consumatore, che negli ultimi decenni ha visto scendere i prezzi e aumentare la qualità.