Articolo

Decotto di lattuga

Decotto di lattuga dalle molte proprietà. Ecco come prepararlo godendone i benefici.

Decotto di lattuga

La lattuga, in genere, viene consumata cruda, in insalata, ed è un ottimo modo per portarla in tavola. Quando mangiamo lattuga cruda, infatti, reidratiamo il nostro organismo e assumiamo vitamine e minerali.

Beneficiamo, inoltre, delle altre qualità di questo alimento, ad esempio delle sue proprietà sazianti a fronte di un limitatissimo apporto calorico.

La lattuga, però, può essere consumata anche in altri modi, per esempio se ne può ricavare un decotto, apportando all’organismo altrettanti benefici.

 

Come si prepara il decotto di lattuga

 

Ingredienti per 1 porzione

> 250 ml di acqua;
> 1/2 cespo di una lattuga di piccole dimensioni.

 

Preparazione

Lavare la lattuga, tagliarla a pezzi molto piccoli, e farla bollire nell’acqua per cinque minuti. Filtrare e lasciare intiepidire il decotto prima di berlo.

La lattuga bollita non va buttata, la si può frullare e usare come salsina di accompagnamento, arricchendola a piacere, per esempio con capperi, pinoli e olio extravergine d’oliva.

 

Leggi anche Rimedi contro la ritenzione idrica >>

 

Le proprietà del decotto di lattuga

Quando cuciniamo la verdura, una buona parte dei micronutrienti in essa contenuta viene dispersa nell’acqua di cottura.

Questa è dunque ricchissima di minerali e vitamine e, di conseguenza, diventa una bevanda ricca e nutriente.

Il decotto di lattuga è dunque un vero e proprio integratore naturale, soprattutto in virtù del proprio contenuto di sali minerali.

Ma le sue qualità non finiscono qua, perché il decotto di lattuga presenta anche i seguenti benefici:

> Favorisce la regolarità dell’intestino grazie a una leggera attività lassativa.

> Ha proprietà carminative e, pertanto, aiuta a prevenire e contrastare gonfiore addominale e meteorismo.

> Stimola la diuresi e, di conseguenza, aiuta a contrastare la ritenzione idrica.

> Ha blande qualità sedative e calmanti, grazie alla lattucina. Una tazza di decotto di lattuga alla sera, prima di andare a dormire, favorisce il riposo notturno.

> Aiuta a proteggere l’apparato gastrointestinale da gastrite e colite.

> Ha azione disintossicante e depurativa.

> Reintegra i liquidi.

> Favorisce la salute e la bellezza della pelle.

> Aiuta a mantenere sotto controllo i valori di glicemia e colesterolemia.

> Aumenta il senso di sazietà ed è dunque un valido aiuto quando si vuole restare in forma o ritrovare la propria forma fisica.

> È ricco di sostanze antiossidanti.

 

Il decotto di lattuga sulla pelle

Il decotto di lattuga esercita un’azione benefica anche per uso esterno.

Lo si può applicare sul viso, dopo averlo versato su un batuffolo di cotone o una garza.

Aiuta a rimuovere le impurità della pelle ed è un vero e proprio tonico naturale.

Lo si può applicare mattina e sera dopo aver lavato accuratamente il viso. Grazie all’azione lenitiva, è utile anche in caso di irritazioni e arrossamenti.

 

Leggi anche Tisane per la pelle >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio