Articolo

Massaggio ayurvedico: benefici e come si fa

Il massaggio ayurvedico consiste in una vasta gamma di tecniche e strumenti il cui obiettivo è il riequilibrio delle energie del corpo e della mente dell'essere umano, secondo i principi dell'Ayurveda.

Massaggio ayurvedico: benefici e come si fa

Massaggio ayurvedico: cos'è

L'Abyangam è il termine con cui viene indicato il massaggio ayurvedico.

Nella tradizione dell'antica medicina indiana, che è la base dell'Ayurveda, l'Abyangam è una delle cinque tecniche di purificazione del Panchakarma.

Il massaggio ayurvedico è un vero e proprio trattamento che si occupa di riequilibrare le “costituzioni” di appartenenza secondo la medicina ayurvedica.

Nell'Ayurveda all'interno del corpo esistono tre energie principali, che sono dette Dosha, distribuite in maniera variabile, la predominanza o la combinazione di queste crea la costituzione di appartenenza.

A ciascuna costituzione corrispondono caratteristiche fisiche, emotive, e anche squilibri particolari e differenti, che possono determinare lo stato di salute e/o malattia.

 

Il Doshabyangam si suddivide in tre diverse tecniche a seconda che vada a riequilibrare Vata, Pitta, o Kapha:

> Vatabyangam riequilibra Vata, ed è riscaldante, energico, forte, si concentra principalmente sulla schiena;

> Pittabyangam riequilibra Pitta, è dolce e calmante, e si concentra sopratutto sulla testa;

> Kaphabyangam riequilibra Kapha, parte dai piedi ed è energico e stimolante.

 

Oltre a questi principali tipi di massaggio ayurvedico esistono poi i massaggi alla testa, quelli per gli organi di senso: naso, occhi, orecchie; i massaggi specifici per piedi, schiena, viso, mani.

I massaggi sono eseguiti con particolari olii confezionati appositamente per ciascuna zona da trattare o con insieme di erbe.

Vi sono poi il massaggio ayurvedico eseguito con i piedi e il massaggio dei punti Marma. Un particolare trattamento che unisce al massaggio l'uso di olii, a scopo purificante, è lo Shirodhara.

 

Leggi anche Massaggio ayurvedico per i capelli >>

 

 

Tecniche e benefici del massaggio ayurvedico

Le tecniche di massaggio ayurvedico sono molte, e ciascuna si occupa di un particolare squilibrio e di una specifica parte del corpo.

In generale il massaggio ayurvedico coinvolge tutto il corpo, utilizzando frizioni, impastamenti, pressioni con i palmi delle mani.

 

I benefici del massaggio ayurvedico sono molti, e riguardano:

> Il riequilibrio corpo e mente: il massaggio ayurvedico fa parte della medicina ayurvedica, e in quanto tale viene utilizzato come un vero e proprio strumento di prevenzione e di cura di molte malattie legate alle costituzioni e ai Dosha; in quanto tale non si occupa solo del corpo, ma di tutto l'insieme costituito dai piani fisico mentale ed emotivo dell'essere umano;

> il miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica, con rimozione di scorie e tossine;

> un aumento della flessibilità articolare e in generale un miglioramento di stati dolorosi dovuti a mal di schiena e dolori cervicali;

> la regolarizzazione dei processi digestivi e del funzionamento di fegato e reni;

> l'equilibrio intestinale;

> la resistenza allo stress e alla fatica fisica;

> il potenziamento del sistema immunitario;

> la stimolazione del metabolismo;

> l'attenuazione delle emozioni e degli stati d'animo;

> la salute e la bellezza della pelle, che viene direttamente stimolata e nutrita dagli olii.

I benefici derivanti dal sottoporsi regolarmente al massaggio ayurvedico non si esauriscono, quindi, con una rilassamento o una stimolazione profonda di muscoli e organi, ma riguardano anche la parte più sottile ed energetica.

Così i massaggi possono calmare uno stato emotivo ansioso, oppure tonificare le energie mentali e fisiche, infine sbloccare determinati meccanismi comportamentali protratti nel tempo e dannosi.

Ciascun massaggio ayurvedico, al di là delle tecniche, che sono molto fisiche e di contatto, se eseguito da un operatore adeguatamente edotto dei principi dell'Ayurveda, è specifico e unico per ogni persona: si adegua alle caratteristiche distintive del sottoposto.

 

Leggi anche Massaggio ayurvedico per bambini >>

 

 

Foto: ninelutsk / 123RF Archivio Fotografico