Articolo

I benefici della respirazione a narici alternate

Le tecniche di respirazione sono molte e ciascuna ha caratteristiche e benefici particolari. Quella a narici alternate può aiutare a innalzare il proprio benessere, eseguendo semplici gesti per pochi minuti.

I benefici della respirazione a narici alternate

Respirazione a narici alternate: come si esegue

Surya Chandra Pranayama è la respirazione yogica a narici alternate. La sua esecuzione è molto semplice:

> seduti in posizione comoda, nella posizione del loto o semplicemente con le gambe piegate sotto il busto; va bene anche sedersi su una sedia;

> si posa la mano sinistra sul ginocchio sinistro, e si posa invece la mano destra sul viso: l'indice e il medio sono posati al centro della fronte, fra le due sopracciglia, mentre pollice, anulare e mignolo non entrano in contatto con il viso;

> con il mignolo e l'anulare si chiude la narice sinistra, e si inspira con la narice destra, e si espira facendo durare l'espirazione almeno 5 secondi;

> si fa una pausa di uno o due secondi e si apre la narice sinistra, chiudendo con il pollice la narice destra: si espira con questa narice e si inspira;

> si trattiene ancora per uno o due secondi, poi si apre la narice destra e si richiude la sinistra con mignolo e anulare: si espira e si inspira;

> si ripete il tutto per qualche minuto.

 

Leggi anche Esercizi di respirazione circolare >>

 

Benefici della respirazione a narici alternate

Questa respirazione yogica viene tradotta come respirazione “sole-luna”, perchè si alternano le due polarità sinistra e destra, associate, come parti del corpo, a correnti energetiche opposte ma che, per un benessere generale, devono essere equilibrate e alternarsi ciclicamente.

I benefici sono sia fisici che emotivi:

> equilibra gli acidi e gli alcali all'interno del corpo;

> ossigena il sangue, purificando il sangue e i polmoni;;

> migliora la capacità respiratoria generale;

> calma la nausea e il mal di testa;

> scioglie le tensioni fisiche, sopratutto a livello della testa e delle spalle;

> calma la mente e i pensieri circolari;

> alterna gli emisferi destro e sinistro;

> stabilizza il sistema nervoso;

> è utile per chi è soggetto a sbalzi energetici e di umore;

> può essere propedeutica alla meditazione;

> migliora la concentrazione;

> dissolve la stanchezza mentale e dona chiarezza;

> pulisce i seni nasali e agevola lo scioglimento di muco a livello dei seni paranasali, alleviando i sintomi della sinusite;

> concilia il sonno e agevola la digestione.

 

Leggi anche Attacchi di panico, esercizi di respirazione yoga >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio