Articolo

Spina calcaneare: sintomi e rimedi naturali

La spina calcaneare consiste in una formazione ossea detta anche "sperone". Essa si genera a seguito di traumi e infiammazioni. Esistono rimedi naturali in grado di prevenirla e di alleviare il dolore associato.

Spina calcaneare: sintomi e rimedi naturali

Spina calcaneare: sintomi

La spina calcaneare è una formazione ossea sul calcagno, solitamente associata a dolore sia a riposo che dopo aver camminato o aver caricato gli arti inferiori.

Le cause della formazione della spina calcaneare sono da ricercare in una infiammazione del tendine di Achille o della muscolatura della pianta del piede, detta fascite plantare.

Queste due cause determinano l'infiammazione che genera la formazione ossea detta sperona o spina calcaneare, formazione ossea che può presentarsi sulla parte inferiore del calcagno o posteriormente ad esso.

 

La fascite plantare e l'infiammazione dal tendine di Achille possono verificarsi nei seguenti casi:

> Sollecitazione ripetuta e traumatica del piede, come può accadere a chi pratica la corsa a livello agonistico o anche dilettantistico ma senza le adeguate conoscenze della meccanica della corsa e senza adeguato allenamento;

> Calzature non idonee sia durante l'allenamento alla corsa o anche durante la normale routine quotidiana: scarpe troppo alte o troppo basse, con plantari non adatti alla eventuale pronazione o supinazione del piede, tacchi, scarpe troppo strette;

> Stiramenti e lesioni di varia natura alla muscolatura del piede;

> Problemi posturali e di deambulazione, mal di schiena e problemi alle ginocchia o, in generale, agli arti inferiori;

> Peso e debolezza muscolare;

> Malattie infiammatorie a carico delle ossa, quali artrosi.

Il sintomo principale è la presenza di dolore sia a riposo che durante la deambulazione.

A volte può associarsi anche gonfiore ed edema, quando è compresente una fascite plantare o una tallonite in fase acuta.

La spina calcaneare è diagnosticabile solo tramite una radiografia che ne accerti la presenza.

 

Leggi anche Riflessologia del piede >>

 

Spina calcaneare: rimedi naturali

La spina calcaneare, essendo una formazione ossea, è asportabile solo chirurgicamente.

Ma molti rimedi permettono di prevenirla, agendo sulle infiammazioni che la generano, e alleviano il dolore quando si presenta.

> Il principale rimedio è il riposo: la spina calcaneare è il risultato della formazione ossea attraverso il tempo.

La sua formazione non è improvvisa e priva di campanelli d'allarme: quando infatti si ignorano segnali dolorosi legati a tallonite, infiammazione della fascia plantare e del tendine di Achille, per lungo tempo, l'infiammazione stessa porta alla formazione ossea dello sperone.

> Per ridurre l'infiammazione è poi opportuno fare bagni di argilla al piede: in una bacinella di acqua tiepida si sciolgono due bicchieri di argilla verde ventilata.

Si immerge il piede e si mantiene fino a quando l'acqua diventa fredda.

Nel casi di dolore particolarmente acuto e gonfiore vanno bene anche gli impacchi di argilla: si forma un impacco con acqua e argilla, lo si ricopre con un panno di cotone pulito e bagnato con acqua argillosa, e si applica sulla parte del piede dolorante.

Si mantiene finché non si secca e almeno per 30 minuti.

> Per disinfiammare la zona dolorante si può utilizzare anche una crema naturale a base di arnica montana: permette di rilassare la muscolatura ed è un naturale antidolorifico.

E' inoltre importante mobilizzare l'articolazione della caviglia e del piede, per evitare che le contratture muscolari derivanti dal dolore acuiscano la situazione infiammatoria.

Le ossa del piede, per quanto saldate quelle del calcagno e apparentemente poco mobili, presentano invece articolazioni la cui mobilità può permettere di prevenire e curare i sintomi dovuti alla spina calcaneare.

> Anche lo stretching dei muscoli del polpaccio e della pianta del piede sono utili rimedi e utile prevenzione.

> I massaggi plantari decontraggono il piede dolorante e, migliorando la circolazione, evitano la precipitazione dei sali che determinano la formazione ossea.

> Si può infine agire contro i dolori causati dalla spina calcaneare assumendo con l'alimentazione sostanze antinfiammatorie: le principali sono la curcuma, il ribes nigrum, e antinfiammatori naturali .

 

Leggi anche Il piede nella riflessologia >>

 


Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio