Video

Ricerca sul cancro: le prossime sfide

Anna Villarini (Istituto Tumori di Milano) ci spiega i progressi più importanti raggiunti dalla ricerca sul cancro e i traguardi da raggiungere nei prossimi anni.

Credit video
riprese e montaggio: Claudio Lucca; intervista a cura di Rosy Matrangolo

Su cosa si sta focalizzando la ricerca sul cancro?

La ricerca sul cancro segue due filoni: quello della prevenzione e quello della cura.

 

Per quanto riguarda la prevenzione, alcuni studi sulla popolazione offrono indicazioni preziose su come non sviluppare la patologia. Questo è l'obiettivo più importante, anche perché – ricorda Anna Villarini – oggi si ammalano più persone rispetto a trent'anni fa.

 

Dall'altro lato, la ricerca che segue la cura sta trovando terapie sempre più innovative e sempre più mirate sul singolo tipo di patologia e addirittura sullo specifico tipo di cellula tumorale da distruggere. Stiamo andando nella direzione di una terapia personalizzata, che comporta sempre meno effetti collaterali.

 

Quali sono i più grandi traguardi raggiunti dalla ricerca?

A livello nazionale, oggi si parla di un 27% di pazienti che sono guariti dal cancro. Anche il semplice uso del termine "guarito" è, in un certo senso, una grande conquista: guarda il video per scoprire il perché. 

 

 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio