Articolo

Tisana di alloro contro influenza e raffreddore

Scopri come preparare la tisana di alloro utile contro raffreddore e influenza grazie alle sue proprietà espettorante, diaforetica e stimolante del sistema immunitario.

Tisana di alloro contro influenza e raffreddore

L’alloro è una pianta aromatica dal portamento cespuglioso le cui foglie e bacche sono ricche di un olio essenziale dalle importanti proprietà medicinali. Non a caso, infatti, è molto utilizzato contro i disturbi allo stomaco grazie alle proprietà digestive e carminative, ma risulta molto utile anche contro raffreddore, tosse e influenza. Scopriamo quindi come preparare la tisana di alloro, vitaminizzante e stimolante del sistema immunitario.

 

Sintomi e cause dell’influenza

L'influenza è un disturbo che colpisce tra il 5% al 15% della popolazione mondiale ed è causata da un virus, definito appunto virus influenzale, del quale si conoscono tre ceppi diversi: il virus influenzale di tipo A,  il virus influenzale di tipo B e  il virus influenzale di tipo C. 

Il virus A è quello più diffuso. Purtroppo questo virus ha la capacità di modificarsi ogni anno, risulta pertanto difficile immunizzarsi. 

 

Sintomi e cause del raffreddore 

Il raffreddore è un disturbo molto comune caratterizzato da sintomi quali secrezioni dal naso, tosse, malessere generale, gola secca e infiammata, senso di freddo e mal di testa. 

Il suo scatenarsi è dovuto alla presenza di un virus (esistono oltre 200 ceppi virali), in particolare il rinovirus, ed è agevolato dal freddo perché le temperature basse alterano i meccanismi di difesa delle vie respiratorie e, in particolare, di quelle nasali, che depurano e riscaldano l'aria inspirata. 

 

Caratteristriche e proprietà dell’alloro

L'alloro (Laurus nobilis) è una pianta della famiglia delle Lauraceae. Può avere portamento arbustivo cespuglioso, o di un alberello, è  sempreverde ed ha con fusto eretto con corteccia verde nerastra. Tipico delle zone mediterranee, le foglie sono verde scuro, coriacee e molto profumate; i fiori, giallo chiaro, sono riuniti a formare un’infiorescenza a ombrella e i frutti sono drupe nere e lucide con un solo seme.

L’olio essenziale che si ricava dalle foglie e dalle bacche dell’alloro ha proprietà aperitive, cioè stimolanti dell'appetito, digestive e carminative. Per questo motivo è utilizzato per alleviare le coliche, i disturbi dello stomaco, favorire la digestione contro meteorismo o aerofagia. 

La proprietà più importante nella cura dell’influenza, tuttavia, è quella diaforetica, ovvero stimolante  della sudorazione, utile appunto in caso di febbre e stati influenzali. 

L’alloro è inoltre un ottimo espettorante, indicato per eliminare il catarro bronchiale e in caso di tosse.

 

Tisana di alloro 

  • Caratteristiche: le foglie di alloro sono un’importante fonte di vitamina C, utile nei casi influenzali e per combattere virus e batteri. La presenza di vitamina A lo rende una pianta capace di mantenere la buona salute della vista, della pelle e delle mucose. I sali minerali presenti aiutano a mantenere sotto controllo la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca. 
  • Ricetta: Sminuzzare qualche foglia secca di alloro e metterle in una tazza di acqua bollente, dolcificando con miele a piacere. 
  • Utilizzo: bevuto caldo prima di coricarsi, fa sudare abbondantemente riuscendo ad attenuare i sintomi dell’influenza e del raffreddore. 
  • Proprietà: stimola il sistema immunitario, vitaminizzante (vitamina C), antitumorale. 

 

Scopri tutte le tisane contro raffreddore e influenza

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio