Articolo

Integratori naturali per l'astenia

Quali sono gli integratori naturali che è possibile assumere in caso di astenia, spossatezza e mancanza di energia fisica e mentale

Integratori naturali per l'astenia

L'astenia è un senso di affaticamento fisico e mentale che può verificarsi a causa di patologie ma anche in periodi di forte stress o durante i cambi di stagione. Vediamo quali sono gli integratori naturali per l'astenia, utili nei soggetti sani.

 

Che cos'è l'astenia e quali sono le cause

L'astenia è un senso di stanchezza, affaticamento, spossatezza fisica e mentale. Si tratta di una sorta di debolezza diffusa in cui non si hanno energie, si fatica a concentrarsi e a effettuare sforzi fisici e mentali.

Se prolungata nel tempo o associata ad altri sintomi, l'astenia può essere segno di una patologia, quindi è bene rivolgersi al medico per gli accertamenti necessari, per verificare eventuali carenze nutrizionali o intervenire nell'eventualità che l'astenia sia causata da una patologia.

Se gli accertamenti effettuati dal medico escludono una patologia, o se l'astenia si verifica occasionalmente, questa può essere dovuta al cambio di stagione o provocata da un sovraffaticamento fisico o mentale. In questi casi è bene intervenire con un riposo adeguato che consenta all'organismo di recuperare le forze e le energie.

Durante i periodi di forte stress o affaticamento è bene anche curare l'alimentazione, consumando molta frutta e verdura, carboidrati complessi, frutta secca e proteine.

È poi possibile ricorrere all'assunzione di integratori naturali per avere un aiuto ulteriore in caso di astenia.

 

Leggi anche Astenia in gravidanza, come combatterla >>

 

Integratori naturali per l'astenia

In caso di astenia sono spesso consigliati integratori di vitamine e minerali. In particolare, si suggerisce di assumere vitamine del gruppo B, zinco e magnesio.

Queste sostanze sono normalmente presenti nei cibi, quindi se si segue un'alimentazione bilanciata e varia è raro avere carenze di vitamine e minerali in condizioni normali e negli individui sani.

Diverso è in caso di patologie, malassorbimento o situazioni o momento particolari della vita, come in gravidanza. In questi casi specifici è possibile chiedere un parere al medico, al farmacista o all'erborista riguardo agli integratori di vitamine e minerali da assumere in caso di astenia.

 

Esistono poi piante che possono essere molto utili per superare i momenti di stress: si tratta di piante ad azione adattogena, consigliate proprio per aiutare l'organismo a superare periodi particolarmente faticosi.

Tra le droghe ad azione adattogena o anti stress troviamo:

> Radice di eleuterococco (Eleuterococco senticosus)
> Radice di ginseng (Panax ginseng)
> Radice di rodiola (Rhodiola rosea)
> Frutti della schizandra (Schizandra chinensis)
> Radice di astragalo (Astragalus membranaceus)
> Radice di withania (Whitania somnifera)

Tali piante possono essere assunte in decotto o estratti, da sole o associate tra loro.

Oltre alle droghe soprariportate, esistono altri rimedi naturali per l'astenia che rientrano nella categoria di integratori, come ad esempio il polline e la pappa reale.

Rivolgendosi all'erborista si potrà sicuramente trovare il prodotto più adatto per trattare l'eccessiva stanchezza in assenza di patologie.


Leggi anche Integratori contro la stanchezza >>

 

 

Foto: antonioguillem / 123RF Archivio Fotografico