Photogallery

Come preparare il tè matcha

Il matcha è una polvere di tè verde pregiata e consumata tradizionalmente in Giappone, la cui preparazione prevede un rituale.

Tè matcha, un rituale della tradizione giapponese

Il matcha è un tè verde particolarmente pregiato, che si ottiene da foglie di tè giapponese. Si tratta di un tè macinato molto fine, di un colore verde intenso e brillante.

Prima della polverizzazione, le foglie di tè matcha vengono tenute all’ombra perché perdano amarezza e concentrino sostanze nutritive. 

Il tè verde matcha fa parte da secoli della tradizione giapponese, dove il suo consumo è considerato un’unione tra pratica quotidiana, estetica e spiritualità.

In Giappone, la cerimonia del tè matcha è chiamata Cha No Yu, cioè acqua calda per il tè e oggi si è diffusa tra i i cultori e gli appassionati di tè di tutto il mondo.
 

Preparazione del tè matcha: l'occorrente

Per la preparazione del tè macha, oltre alla polvere del tè, sono necessari appositi strumenti:
 

> Una ciotola per disciogliere la polvere di tè; la ciotola (che non deve essere vetrificata al suo interno) è chiamata chashaku;
 

> un piccolo setaccio o colino a trama fine;
 

> un frustino di bambù chiamato chasen;
 

> una palettina in bambù.


Infine serviranno delle tazzine per degustare il tè.
 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio