Ricetta

Polenta taragna, la ricetta senza formaggio

Piatto tipico valtellinese, la base della polenta taragna è un mix di farina di mais e di farina di grano saraceno. Il nome trae origine dal termine "tarai" o "tarell", il bastone con il quale si mescolava la polenta per non farla attaccare ai grossi pentoloni in cui avveniva la cottura. In qualsiasi modo la si mangi, è sempre buona, anche senza formaggi o burro per chi è intollerante ai latticini.

polenta-taragna

Credit foto
© Stefano Venturi / 123rf.com

Tempo di preparazione 30 minuti

Tempo di cottura 60 minuti

Tempo totale 90 minuti

Dosi per 4

Categoria primi

Difficoltà media

Costo basso

Cucina italiana

Adatto a Dieta senza lattosio

Tipo di cottura In pentola

Calorie per porzione 300

Ingredienti

  • 400 g farina per polenta taragna
  • 2 litri acqua fredda
  • 150 g olio evo,
  • sale, pepe (q. b.)
  • 150g di salsa di pomodoro
  • mezza cipolla
  • basilico q.b
  • aglio
  • rosmarino

Preparazione

In una pentola preparare la passata di pomodoro facendo prima un soffritto di aglio, cipolla e basilico e aggiungendo poi i pomodori pelati.

 

Coprire e mettere da parte. Prendere un tegame dai bordi alti e portare l’acqua ad ebollizione. Salare e aggiungete l’olio.

 

Lasciar andare la fiamma a fuoco vivace e mescolare con una frusta prima di unire la farina a pioggia, continuando a mescolare energicamente con la frusta per evitare la formazione di grumi.

 

Continuando a frustare, fino a che la polenta non sarà ben cotta e la consistenza finale risulterà densa, aggiungere il pepe.

 

Con l’aiuto della spatola versare la polenta in un vassoio e completare la preparazione con un filo d’olio extravergine e del rosmarino, per dare maggior profumo alla pietanza e abbondanti cucchiai di passato di pomodoro. 
 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio