Articolo

Gli antipasti vegetariani veloci

Come fare felici gli amici con dei fantastici antipasti vegetariani di stagione? Ecco qualche piccolo trucco salvatempo per delle serate veg prêt-à-manger!

Gli antipasti vegetariani veloci

Le idee per gli antipasti vegetariani veloci

Ecco a seguire tre semplici e simpatiche ricette per antipasti vegetariani veloci, per prepararli tutti non ci si impiega più di 20 minuti! Sfiziosi e nutrienti, un tocco di salute e di benessere, calcio, ferro, vitamine e minerali, in un tris di colori!

 

Medaglioni di polenta bianca con scamorza, radicchio e noci: 15 minuti circa

Preparare una polenta bianca istantanea (cuoce in 5 minuti), stenderla su di un grande tagliere con uno spessore di 2 centimetri circa. Una volta raffreddata, tagliare dei dischetti con un coppa-pasta o un bicchiere e riporli sulla teglia del forno. Su ogni fettina di polenta mettere una goccia di panna vegetale, una fetta di scamorza affumicata, radicchio rosso o insalata trevigiana tagliati sottili e un gheriglio di noce. Far cuocere in forno per 8 minuti e servire caldo. Uno tra gli antipasti vegetariani più veloci e apprezzati in questa stagione!

 

Leggi anche Pipetto e altri antipasti vegetariani >>

 

Tartine agli spinaci e champignons: 20 minuti al massimo!

Tagliare in piccoli pezzetti le foglie fresche degli spinaci, farli rosolare in una padella con poco olio extravergine d’oliva, una fesa d’aglio schiacciata (che poi andrà tolta) e aggiustare di sale. Lasciare cuocere dieci minuti circa, aggiungendo acqua alla cottura se necessario. A parte pulire i funghi champignons e tagliarli a fettine. Farli saltare in un’altra padella per pochi minuti con poco aglio tritato, sale, prezzemolo. Nel frattempo preparate i triangoli di pane, facendoli dorare in forno con il grill. Su ogni triangolo mettere gli spinaci e sopra di essi un paio di fettine di champignons. Servire gli antipasti vegetariani con una bella spolverata di pepe nero fresco. Uno tra gli antipasti veloci più ricchi e salutari per i vegetariani!

 

Il riccio con i formaggi freschi: pronto in soli 10 minuti!

Preparate sedano bianco e carote tagliate a listarelle sottili, ma non troppo. In una terrina amalgamate insieme del caprino (va bene anche la robiola fresca) e del formaggio spalmabile tipo Philadelphia, un cucchiaio di mascarpone, aggiungere sale e pepe. Mettere gli ingredienti in una ciotola con la pellicola e pressare un po’, lasciare in frigo almeno un paio d’ore, rovesciare, togliere la pellicola e infilare dentro i bastoncini piccoli di sedano e carote, deve diventare una specie di riccio con le punte! Uno degli antipasti vegetariani veloci più semplici e d’effetto!

 

Immagine | Veganfeast