Giada Palmieri

pranoterapeuta

Una seduta di pranoterapia dura all’incirca 40/60 minuti.
La pranoterapia considera l’individuo nella sua globalità: un disturbo è un segnale, o meglio l’espressione di un disordine che coinvolge la persona a tutti i livelli (fi sico, emozionale, mentale, comportamentale, spirituale) compromettendone il benessere. Ogni disagio è considerato come l’espressione di una relazione disarmonica. Quando le difese sono indebolite e le risorse esaurite iniziano i malesseri.
Con la pranoterapia si ripristinano le capacità di recupero e le forze del corpo che costituiscono le fondamenta per il benessere. Se si riorganizza lo schema esistente di disarmonia in uno schema di relazione armonico, la causa originale del disturbo sparirà, perché le condizioni nelle quali era radicata cessano di esistere.
L' approccio pranoterapeutico offre il vantaggio di un ritrovato benessere a tutti i livelli.
La pranoterapia non si pone in funzione alternativa alla medicina convenzionale, ma è complementare e potenzia l’effetto delle terapie convenzionali, può essere vista come un “aiuto in più”.
Sicuramente non ha effetti collaterali, ma può aiutare qualsiasi persona che è alla ricerca del naturale piacere del benessere derivante dall’equilibrio energetico.

Indirizzo

Via E. De Amicis, 4 37060 Sona (Verona) - Veneto

Contatti

3405507946

Attività

Profilo Professionale
  • 33anni, 1 anni di attività
  • 2013 anno iscrizione Albo di diritto privato dell'A.M.Y. University numero 5040
  • 2013 Attestato di pranopratico, Amy University. Attestato di psicoenergetica, Amy university
Specializzazioni
  • 2013 specializzazione in Psicoenergetica