Articolo

Come trascorrere una Pasqua in modo naturale

Trascorrere la Pasqua in modo semplice e naturale, magari preparando una squisita Pasqualina ligure e divertendosi a creare decorazioni con i bambini Ecco qualche idea da realizzare in tutto relax.

Come trascorrere una Pasqua in modo naturale

Naturalmente Pasqua!

Se l'anticiclone africano Hannibal porterà il caldo scirocco a sud, facendo assaggiare a parte dell'Italia temperature decisamente estive, il nord sarà invece ancora alle prese con una vasta ondata atlantica, che porterà piogge e clima autunnale anche verso ovest.

Lasciata cadere l'ipotesi di un bel picnic primaverile per molti abitanti del nord, ecco che al sud e nelle isole si potrà addirittura azzardare il costume da bagno. 

Tempo e clima a parte, vediamo di fare festa anche in questi giorni pasquali, celebrando il cambio stagione in modo del tutto naturale ed ecologico: ecco come dipingere le uova con i colori della natura, creare galline colorate e simpatiche, pasticciare in cucina preparando una torta Pasqualina ligure e come festeggiare la Pasqua semplicemente a casa, rilassandosi in terrazzo o in giardino, con la famiglia, gli amici o le persone care.

 

Leggi anche Come trascorrere una Pasqua naturale con i bambini >>

 

Dipingere le uova coi colori della natura

 

Ingredienti

> 6 uova;
> 1 cipolla rossa;
> 1 cucchiaino di curcuma;
> 4 o 5 foglie di bietole o spinaci;
> aceto bianco
> collant trasparenti vecchi;
> foglie di vario tipo.

 

Preparazione

Preparate tre pentolini di uguale dimensione, in ogni pentolino mettete un ingrediente: la cipolla intera, le foglie verdi di bietole o spinaci, il cucchiaino di curcuma; nel frattempo applicate sul guscio delle uova le foglioline scelte, quindi metterle nel collant per evitare che si muovono; mettere due uova per ogni pentolino.

Aggiungete acqua fino a ricoprirle e portate a bollore, lasciandole bollire per almeno dieci minuti, così da poterle tranquillamente poi consumare sode. scolatele, lasciatele raffreddare e togliete la calza e le foglie: rimarranno in negativo delle bellissime foglie bianche, mentre le uova si coloreranno di rosso, verde e giallo.

 

Nascondino delle uova, pulcini pon-pon e galline colorate

Le uova così dipinte possono essere nascoste in casa, in giardino o sul terrazzo, a seconda del meteo appunto.

Nel caso abbiate la fortuna di fare un picnic, portatele con voi per un gioco tra grandi e piccini prima di mangiarle.

Il fortunato che trova le uova riceverà una bella sorpresa, che può essere l'uovo di cioccolato, un dolce speciale oppure un simpatico gadget pasquale: un pulcino pon-pon fatto a mano (ecco il veloce video- tutorial ) o delle originalissime galline colorate di tessuto che diventano regali stupendi, fermaporta, profumatori o altro per la casa; ecco il video-progetto da Le Creative del Monte.

 

Torta Pasqualina: dalla Liguria una ricetta speciale

La torta Pasqualina ligure, precisamente di Genova, non vuole gli spinaci, ma le biete, la maggiorana e tanti strati di sfoglia sottile: ecco la ricetta vegetariana speciale di Pasqua

 

Ingredienti per 4 persone 

> 800 gi di farina 0;
> 400 ml di acqua;
> 750 g di bietole o biete;
> 300 g di ricotta;
> mezza cipolla;
> 4 uova;
> olio evo;
> parmigiano grattugiato;
> sale
> pepe
> maggiorana q.b.

 

Preparazione

Mescolare e lavorare farina, acqua tiepida e un cucchiaio di olio; dividere l'impasto in 8 palline e lasciare a riposare coperte per un'ora circa. Pulire e tagliare le biete, farle soffriggere con la cipolla tritata, sale e pepe, cuocendo coperto per circa 10 minuti.

Lasciare raffreddare e spostarle in una ciotola, unendovi la ricotta, la maggiorana, il parmigiano, aggiustando ancora di sale e pepe. Stendere 8 sfoglie sottili, quindi sovrapporne 4 strati nella teglia rotonda (20 cm) rivestita di carta da forno, spennellandoli uno per uno con l'olio, per formare la base; mettere quindi l'impasto al centro, formare 4 incavi e in ognuno spezzate un uovo.

Aggiungere gli altri 4 strati di pasta stesi sottilmente, procedendo come prima. Sigillare la torta e infornare a 175°C per circa 30-35 minuti circa. Servire tiepida. 

 

Leggi anche Pranzo vegano di Pasqua e Pasquetta >>

 

 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio