Articolo

Allume di rocca: rimedio naturale contro la sudorazione

Vantaggi e controindicazioni dell'uso dell'allume di rocca contro sudorazione e cattivi odori.

Allume di rocca: rimedio naturale contro la sudorazione

L’allume di rocca o allume di potassio è un rimedio naturale contro la sudorazione eccessiva e i cattivi odori: vediamo come si utilizza, quali sono i vantaggi e le controindicazioni e come usarlo per preparare un deodorante fai da te completamente naturale.

 

Allume di rocca: vantaggi e controindicazioni

L’allume di rocca, conosciuto anche come allume di potassio, è uno dei rimedi naturali più efficaci contro la sudorazione.

Questo sale, infatti, sembra essere in grado di bloccare o diminuire temporaneamente la sudorazione e, contemporaneamente, di evitare la proliferazione dei batteri responsabili del cattivo odore. L’allume di rocca è quindi utilizzato per la sua azione deodorante, antitraspirante e antibatterica, in caso di eccessiva sudorazione e cattivi odori.

L’allume di potassio ha l’aspetto di una pietra biancastra, è inodore e si utilizza passando la pietra sulla pelle pulita e ancora umida; può essere usato su ascelle, mani, piedi e altre parti del corpo in cui si verifica un’eccessiva sudorazione e l’applicazione va ripetuta quotidianamente.

Oltre alla pietra, in commercio si possono trovare prodotti deodoranti in crema o spray che contengono allume di rocca: i vantaggi di tali prodotti sono la comodità e la possibilità di inserire nel cosmetico, oltre all’allume di rocca, anche altri ingredienti naturali dall’azione antibatterica o antitraspirante, come gli oli essenziali di tea tree e di salvia.

L’allume di rocca e i prodotti cosmetici a base di allume di rocca si acquistano nelle erboristerie e nei negozi di prodotti naturali per la cura del corpo. La pietra di allume si conserva per moltissimo tempo a temperatura ambiente e al riparo dall’umidità, mentre i cosmetici a base di allume di rocca vanno consumati entro la data di scadenza riportata sulla confezioni.

L’allume di rocca è un prodotto naturale, non tossico e non cancerogeno il cui utilizzo non presenta particolari controindicazioni: in alcuni soggetti, però, l’effetto antitraspirante può causare irritazioni della pelle o determinare la comparsa di brufoli dopo un uso prolungato del prodotto. In questo caso è opportuno sospendere l’utilizzo dell’allume di rocca, optando per altri deodoranti naturali come il bicarbonato di sodio.


Leggi anche Rimedi naturali contro la sudorazione eccessiva >>

 

Allume di rocca: la ricetta del deodorante fai da te

Se volete preparare un deodorante fai da te che unisca all’azione dell’allume di rocca quella degli oli essenziali, potete provare questa semplice ricetta.

Ingredienti

> 43 grammi di vodka
> 42 grammi di acqua distillata
> 10 grammi di glicerina
> 4 grammi di allume di rocca
> 20 gocce di olio essenziale di salvia
> 10 gocce di olio essenziale di tea tree
> 5 gocce di olio essenziale di limone
> 5 gocce di olio essenziale di menta

Preparazione: sciogliete l’allume di rocca in acqua leggermente riscaldata, sminuzzando la pietra in un mortaio. Abbiate cura di sciogliere bene l’allume, per evitare che il sale intasi l’erogatore durante l’utilizzo del deodorante.

In un recipiente a parte, disperdete gli oli essenziali nella vodka; mescolate poi la soluzione di allume di rocca con quella di vodka, unite la glicerina e agitate.

Travasate il deodorante in un contenitore munito di erogatore spray e conservate a temperatura ambiente per tre mesi. Agitate prima dell’uso.

Per approfondire:

Potassio: proprietà, benefici, curiosità