Articolo

Il massaggio bioenergetico: benefici e come si fa

Ideato e messo a punto da Eva Reich, figlia di Wilhelm Reich, il massaggio bioenergetico ha in sé tutte le basi dell'approccio psicosomatico che ha rivoluzionato la visione del corpo. Vediamo da vicino come funzionano le manovre e quali sono i benefici

Il massaggio bioenergetico: benefici e come si fa

Il massaggio bionergetico è patrimonio del lavoro di ricerca della famiglia Reich e dal successivo contributo di Alexander Lowen

Vediamo tutti i benefici di questa particolare tecnica.

Origini e struttura del massaggio bioenergetico

Alla base del lavoro di Reich vi è l'impotante individuazione di aree fondamentali nel corpo umano, attraversate d aenergia che può fluire liberamente o bloccarsi a seconda di traumi infantili, programmazioni educative ricevute che hanno causato autoinibizioni e repressioni.

Il corpo si struttura in segmenti disposti trasversalmente e Reich ne individuò 7: oculare, orale, cervicale, toracico, diaframmatico, addominale e pelvico; essi corrispondono a quegli organi e a quei gruppi di muscoli che sono in contatto funzionale tra loro.

Quando una parte del corpo diventa sede di tensioni e conflitti emotivi, si creano delle zone dove l’energia vitale non fluisce liberamente, dei veri e propri blocchi su cui occorre lavorare. Si possono quindi creare delle vere armature a diversi livelli che vanno "sciolte", previa presa di consapevolezza attraverso il sostegno di un terapeuta qualificato.

La bioenergetica ricorre a esercizi respiratori e muscolari (come il famoso grounding) per arginare questa possibilità e riportare la vitalità nelle varie aree del corpo.

Di fatto, il ricevente, che si trova in posizione supina, ottiene una stimolazione completa dei recettori nervosi della cute e dei nervi spinali; i distretti muscolari più bloccati si rilassano.

A vedere il massaggio dall'esterno sembra davvero che l'operatore tracci linee in corrispondenza dei muscoli, quasi a disegnarli. In Italia una certa strutturazione è stata data dal Dott. Francesco Padrini, il quale ha registrato il marchio Massaggio Bioenergetico®  e ha organizzato regolari corsi di formazione e definito le tecniche di massaggio con la loro modalità applicativa a seconda di movimenti di vibrazione, pressione circolare, sfioramento che vengono eseguiti dalla testa ai piedi, zona per zona, prima sulla parte anteriore e successivamente in quella posteriore..

È importante ricordare che Eva Reich aveva sviluppato un massaggio bioenergetico dolce neonatale della madre per il figlio o la figlia con lo scopo di promuovere le funzioni vitali e rafforzare il sistema immunitario. 

 

Benefici del massaggio bioenergetico

Non si tratta di un massaggio uguale per tutti, con un protocollo univoco e rigido: proprio come accade nell'analisi bioenergetica, il massaggio si struttura sulla tipologia fisica e sul vissuto della persona. Il ritmo e il tipo di contatto variano anch'essi a seconda della persona. in sintesi, nel nostro corpo abbiamo il nostro vissuto.

Nel massaggio bioenergetico si considerano cinque strutture caratteriali: il tipo cerebrale, il dipendente, il compresso, il dominante e il rigido; ovviamente il confine tra le strutture è labile e una persona non abbraccia mai un solo profilo, ma c'è almeno sempre una doppia se non tripla individuazione.

Si tratta di uno scambio a tutti gli effetti e chi lo esegue ricrea manipolazioni in sincronia con la respirazione. 

Tra i benefici si ottiene subito un riequilibrio della funzione respiratoria, migliora lo stato dell'apparato linfatico e di quello circolatorio, si verifica una diminuzione dei depositi adiposi, in quanto migliora su tutti i livelli il metabolismo.

Buoni anche i risultati sul versante della digestione e della funzione peristaltica dell’intestino. Si nota una generale tonificazione del sistema nervoso, un miglioramento del sonno, che viene reso più profondo e ristoratore, effetto rilassante a livello muscolare ed elasticizzante a livello articolare.

A livello piscologico, si verifica un recupero dell'autostima autentica, una buona riacquisizione a livello di sicurezza personale. 

 

Per approfondire:

> Bioenergetica, descrizione e utilizzo

> Scopri gli altri tipi di massaggio

 

Immagine | Kirsty Topping