Articolo

Animali guida e sogni

Come comprendere i significati che l'animale totem porta con sé quando appare nei nostri sogni

Animali guida e sogni

Gli animali non si presentano nei sogni a caso, ma sono forieri di significati precisi e creano veri e propri ponti tra il mondo onirico e la realtà che concepiamo come unica ma unica non è.

Scopriamo cosa rappresentano gli animali guida nei sogni.

Animali guida e sogni: le domande da farsi 

Prima di tutto dobbiamo sempre ricordare che il momento del risveglio è tanto importante. Si dovrebbe dedicare tanto spazio a questo prezioso arco di tempo successivo al sonno, perché di fatto mentre dormiamo e sogniamo si attiva un'area interna fondamentale e ogni fattore appartiene a un reale inconscio tangibile, con connessioni con quello che crediamo sia l'unico piano di realtà.

Nello sciamanesimo quando compare l'animale in un sogno o in un viaggio sciamanico significa avvio di un processo di trasformazione e guarigione.

Quando ad apparire è un animale guida o totem ci si deve chiedere quali sono le sue caratteristiche, le sue qualità. Se si tratta di una specie migratoria o indigena, in quali condizioni climatiche è apparso, qual è la natura simbolica dell'habitat in cui è apparso. L'animale ha sempre importanti informazioni su noi stessi e sulla nostra vita.

Occorre però studiare a fondo l'animale, in quanto è molto facile leggere nella Natura ciò che si vuole e non ciò che è davvero. In molti casi l'apparizione dell'animale ci suggerisce anche in quali modi possiamo comportarci in una determinata situazione presente o futura.

Molta sensibilità verso l'animale che compare nella dimensione onirica si ottiene quando ci si dedica a passeggiate nella natura o all'esame della vita selvatica dell'ambiente circostante.

Se vi è apparso un animale quindi non fiondatevi nei libri a ogni costo, iniziate invece a prendere contatto con la natura, aspettarne i segnali. Anche gli alberi sono forieri di qualità simboliche e vi aiutano a principiare una connessione tra interno ed esterno.

Potreste poi studiare l'energia delle direzioni, anche per collocare l'apparizione dell'animale: l'Est con la sua carica di guarigione e creatività, l'Ovest come visione e sogni, il Sud come purificazione e fede, il Nord come insegnamento e abbondanza, gratitudine, gentilezza. Meditate all'aria aperta, inviate preghiere alla Natura: in questo modo vi connetterete con la forza dell'animale molto più efficacemente. 

 

Animali guida nei sogni e i loro significati

In base all'animale che entra nel nostro sogno si può integrare tutto il sapere possibile su di esso all'interno della nostra personale pratica spirituale.

Se compaiono nei sogni dei volatili si deve far caso al piumaggio. Nel caso in cui si incontrasse un feticcio-piuma simile nella realtà, ad esempio passeggiando in un bosco, conviene raccoglierlo e farne una piuma per pulire l'aura o usarlo in una ciotola con un ramoscello per la preghiera. Non si tratta di superstizioni, ma di rituali che potenziano il messaggio del volatile apparso; in molte tradizioni le penne venivano indossate con questo scopo.

Se ad esempio compare un airone il messaggio è riferito alla determinazione, alla fiducia in se stessi; differente se invece compare un'aquila, vera e propria foriera di illuminazione dello spirito. Un corvo è la magia segreta della creazione che ci chiama, un fagiano sta per fertilità e sessualità. Ancora, falchi, fringuelli e gufi hanno caratteristiche completamente diverse. Anche imitare l'animale serve a incarnarne l'energia. 

Bisogna studiare tutto dell'animale che appare: che forma ha, che suoni produce, che genere di tana costruisce, quando viene visto più spesso. Se un alce siberiano, per dire, corrisponde alla forza primitiva del femminile, un castoro ha a che fare con la costruzione dei sogni e il cavallo con potere, libertà, viaggio.

La tigre è passione, potenza, sensualità e devozione. Un mondo a parte è quello degli insetti, che nel piano reale suscitano le più disparate reazioni negli esseri umani. Bisogna dire che il raggruppamento spesso non rende giustizia: acari, ragni, centopiedi e simili fanno parte di categorie tutte differenti.

Se la farfalla è la trasmutazione, la danza piena di gioia, il ragno è tessitura del proprio destino.

I rettili sono un'altra categoria a sé stante. Serpenti e lucertole, coccodrilli e alligatori, tartarughe e testuggini, tuatara o sfenodonti della Nuova Zelanda. Molti di essi hanno a che fare con le forze istintive e primigenie, ma vanno visti caso per caso. 

Entrare in sintonia con l'animale che compare nei sogni è importantissimo e una manifestazione animale nel mondo onirico non è mai casuale

 

Dream the Dream: sondare i sogni dell’umanità

 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio