Articolo

Il chakra del fegato

Terzo chakra, il chakra del fegato, davvero da importante per noi occidentali cui dovremmo dedicare tante cure e attenzioni. Per una vita più serena, pacifica e nel raggiungimento dei nostri obiettivi

Il chakra del fegato

Se volessimo trovare un chakra connesso all’attuale stile di vita occidentale, pochi sarebbero i dubbi: il terzo chakra, costantemente sovra-stimolato dalla corsa perenne verso il successo, la competizione, il potere.

Proprio per questo, Manipura chakra cade facilmente in una condizione di non armonia, esacerbato dall’iper lavoro cui determinate professioni o determinate abitudini lo costringono, complice un sistema di valori basato sul possesso e la scalata economica e sociale.

Sempre volti all’azione, camminiamo verso il raggiungimento dei nostri obiettivi: ma come mantenere il delicato equilibrio di questo importante centro energetico?

 

Conosciamo meglio il terzo chakra

Il terzo chakra è situato tra l’ombelico e lo sterno e sovrintende il benessere degli organi addominali: stomaco, intestino, fegato, cistifellea, pancreas, reni.

Come abbiamo anticipato nell’introduzione, il suo nome è Manipura chakra il cui significato è “la città del gioiello splendente”. E come una meravigliosa gemma splende questo chakra quando è in equilibrio: siamo in grado di capire i nostri bisogni, di agire per il nostro bene, di raggiungere i nostri obiettivi. Ci sentiamo padroni della nostra vita, co-creatori della realtà, sicuri delle nostre possibilità sia individualmente, sia nella collaborazione con il prossimo.

Come è facile intuire già da questa breve spiegazione, è estremamente facile che questo chakra scivoli in una situazione di squilibrio, specie sotto il peso di un lavoro pressante, di un’indole tendenzialmente volitiva o di uno stile di vita nevrotico.

Scoppi di ira, aggressività, intolleranza; spavalderia, arroganza e autoesaltazione: ecco solo alcune delle pericolose chine cui induce un terzo chakra non armonico.

Spesso, queste manifestazioni di onnipotenza altro non sono che l’espressione di un profondissimo senso di inadeguatezza goffamente mascherato per convenienza sociale o per scelta personale. Qualunque sia il motivo, si cade in stati di forte frizione con l’ambiente circostante, sia esso lavorativo o famigliare, piegati dalla propria stessa rabbia e sete di affermazione.

Riuscire a vivere con il terzo chakra in equilibrio significa divenire alleati di se stessi nel raggiungimento degli obiettivi; implica chiarezza intellettuale e efficienza fattuale nella gestione delle proprie risorse; porta al rapportarsi con le difficoltà e l’insuccesso in modo sereno e proattivo, senza sprofondare nella depressione o nell’insicurezza. Lontani da ogni forma di vanagloria, si coltiverà l’operosità raccogliendo grati i frutti del proprio impegno.

Questo centro energetico è particolarmente importante se, per lavoro, si occupano ruoli di potere o di comando o, comunque, se si ambisce a ricoprirli, perché un suo corretto funzionamento non potrà che dare una grande spinta: infatti è chiamato in causa nel conseguimento di risultati, nell’azione personale finalizzata, nel ragionamento lucido, nell’abilità di programmazione e organizzazione, tutte doti indispensabili per un valido leader.

 

Terzo chakra e fegato

Come abbiamo anticipato precedentemente, quando Manipura chakra è squilibrato uno dei sintomi più comuni è la rabbia, l’irritabilità. Sia la medicina cinese che quella ippocratica concordano nell’affermare che il primo organo connesso a sentimenti come la rabbia è il fegato, la cui salute è fondamentale per il benessere di tutto l’organismo.

Proprio per questo, non possiamo che consigliarvi di ripassare gli asana connessi a questo organo e che, ovviamente, lavorano anche sul terzo chakra. Vi aiuteranno a stemperare gli eccessi collerici e a mitigare eventuali disturbi digestivi, spesso presenti in un quadro di generale disarmonia.

Prendetevi cura di questo centro energetico, costantemente messo alla prova nella società moderna! Gli permetterete così di brillare dentro di voi come una pietra preziosa e quella luce rischiarerà la vostra strada verso il successo e la legittima, ma lucida, affermazione personale.

 

Qualche asana per il nostro fegato

 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio