Articolo

Prevenzione del cancro nella Giornata mondiale 2016

Si celebra il 4 febbraio la Giornata mondiale contro il cancro, un giorno importante per dire "We can. I can": prevenzione e diagnosi in prima linea

Prevenzione del cancro nella Giornata mondiale 2016

Si celebra il 4 febbraio la Giornata mondiale contro il cancro promossa dall'UICC, Unione Internazionale contro il cancro.

Lo slogan del 2016 che riecheggia sul sito del World Cancer Day è "We can. I can". L'obiettivo è quello di sensibilizzare le persone e i singoli stati che la prevenzione e la diagnosi precoce sono due elmenti fondamentali nella cura al cancro.

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, circa il 30 % delle morti legate a cancro o tumore sarebbero evitabili conducendo uno stile di vita più sano.

Come noto, le cause potenzialmente connesse con l'innecarsi di una malattia tanto grave sarebbero da ricondursi a smog, inquinamento ambientale, uso di sostanze chimiche e pesticidi, ma anche ad eccesso di cibo, abuso di carne e di zuccheri, fumo e alcol.

Tra i tumori ancora oggi più diffusi si registrano in Italia quello al colon, al seno, al polmone, alla prostata e alla vescica. Secondi i dati Istat, il cancro sarebbe la seconda causa di morte per gli italiani, dopo le malattie cardiocircolatorie.

 

Sintomi da non trascurare

Tra le sintomatologie connesse vi sono: perdita di peso, dolore diffuso e persistente, febbre, affaticamento. Come l'Oms sottilinea, bisogna prestare attenzione alla prevenzione e alla diagnosi precoce.

In Italia, associazioni come la Lilt aderiscono alla giornata e promuovono comportamenti corretti, come la prevenzione, che torna ad essere tema centrale.

Poche azioni potrebbero già risultare molto efficaci: spegnere per sempre l'ultima sigaretta, combattere il fumo passivo, limitare il consumo di alcol, seguire una sana alimentazione, fare attività fisica, evitare l’esposizione eccessiva e non protetta al sole.

Lilt fa ancora di più: La Linea verde SOS LILT 800 99 88 77 aderisce alla Giornata Mondiale e mette a disposizione una équipe di esperti, composta da giuristi, medici e psicologi, che risponde dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17, fornendo informazioni e chiarimenti, aiutando l'interlocutore anche attraverso programmi di sostegno e fornendogli informazioni circa gli esami da eseguire. Anche Airc, Associazione italiana

per la ricerca contro il cancro, e la Fondazione Veronesi collaborano e aderiscono alla giornata.

 

Il cibo come difesa naturale: gli alimenti “anti cancro”

 

Eventi e video

Tra eventi ufficiali, indicati nella mappa del World Cancer Day ve ne sono anche una serie minori, il cui passaparola si sta diffondendo in rete attraverso pagine dedicate di Facebook.


Di seguito il video che promuove la giornata.