Articolo

Rilassanti naturali: come mettere al tappeto lo stress

Ansia e stress ci rovinano la giornata? E allora chiamiamo in aiuto piante "rilassanti" come griffonia, giuggiolo, melissa e biancospino: il loro potere e l'abitudine a pensare positivo potrebbero svoltare il nostro umore migliorando anche il sonno!

Rilassanti naturali: come mettere al tappeto lo stress

A cura di Salugea

 

Ogni volta la stessa storia. Gli impegni diventano sempre più fitti, le energie iniziano a venir meno, il sonno è sempre più disturbato e il tempo, che in questo caso si comporta da acerrimo nemico, sembra remarti contro andando alla velocità della luce. Il tutto si riassume in una semplice frase: “Che stress!”.

Anche tu ti ritrovi in tutto questo? Lo sai che ci sono delle piante che fungono da veri e propri rilassanti naturali? Resta con noi perché stai per scoprire la famiglia di piante più “rilassate” che ci sono in natura. E non solo! Scoprirai dove trovarle e soprattutto come utilizzarle!

 

rilassa-mente

 

Perché abbiamo l'ansia?

L’ansia è uno stato emotivo talmente radicato in noi che a volte ci sembra impossibile vivere la vita senza di esso. Pensa che ci sono persone che vivono sempre in ansia, che quando trascorrono quei rari momenti in cui non hanno l’ansia, gli viene ancora più ansia! Ma come mai l’ansia è così parte della nostra vita? E soprattutto che cos’è l’ansia?

L’ansia è definita letteralmente come un’affannosa agitazione interiore provocata da bramosia o da incertezza. Secondo il padre della psicoanalisi, Freud, l’ansia scaturisce quando ci sono delle tensioni interne che non trovano soluzione. 

Sia che si guardi la definizione più recente o, al contrario, quello che ha definito Freud, una cosa è certa: l’ansia è un qualcosa che, quando presente, è molto fastidiosa e si vuole scacciare al più presto. 

 

I rilassanti naturali per mettere a tacere l'ansia

Entriamo nel vivo dell’argomento e capiamo quali sono gli ansiolitici naturali più efficaci che ci possono aiutare a gestire lo stress nella vita di tutti i giorni.

Tra le piante più efficaci devi assolutamente ricordarti di Griffonia, Giuggiolo, Melissa e Biancospino.

 

Griffonia: Pianta di origine africana di cui sono importanti soprattutto i semi ricchi di 5-idrossitriptofano, detto anche 5-HTP. Questa sostanza, una volta che entra nel nostro organismo, è in grado di avviare la produzione della serotonina, un ormone che per i suoi effetti sul corpo è definito l’ormone del buon umore.

Grazie alla serotonina infatti si tiene a bada la fame nervosa, l’ansia, il tono dell’umore e… e migliora anche il sonno! La serotonina infatti è in grado a sua volta di generare la melatonina l’ormone responsabile del ritmo sonno veglia. 

E a pensarci bene, la parte del sonno non è per niente da sottovalutare. Pensa che a causa dello stress, 7 italiani su 10 soffrono di insonnia o non hanno una qualità del sonno soddisfacente! (Secondo un sondaggio dell’Eurodap, Associazione Europea Disturbi da Attacchi di Panico condotto su un campione di 900 persone). Se vuoi approfondire questo tema scarica l’E-book e scopri tutti i segreti del riposo perfetto!

 

Giuggiolo: Hai mai sentito il detto “essere in un brodo di giuggiole”?! Nei detti popolari c’è sempre tanta saggezza e anche in questo caso non poteva esserci detto più azzeccato. Le giuggiole hanno un piacevole effetto rilassante che riguarda tutto il sistema nervoso, simpatico e parasimpatico.

Il loro effetto distensivo fa sì che questa pianta abbia benefici anche sull’intestino pigro, comportandosi da blando lassativo. Completa la nostra simpatia verso le giuggiole anche la loro ricchezza di vitamine B1, B2 e B6.

 

Melissa: quando parliamo di rilassanti naturali è la pianta che subito salta alla memoria. E a ben ragione, dato che le sue proprietà sono conosciute da millenni! La melissa contiene flavonoidi dalle proprietà rilassanti e sedative. Queste sostanze rendono la melissa estremamente versatile: il suo campo d’azione spazia dallo stress, dolori mestruali, mal di testa… una vera amica per i nostri nervi!

 

Biancospino: dal profumo inconfondibile, questa pianta si colloca perfettamente tra i rilassanti naturali più efficaci perché agisce sulle palpitazioni che spesso si verificano quando sei nel pieno di un attacco d’ansia.

Sia i fiori che le foglie sono ricchi di flavonoidi in grado di calmare il ritmo cardiaco e dilatare le arterie coronariche, quelle che portano il sangue al cuore. In questo modo migliora l'afflusso del sangue al nostro motore, con conseguente riduzione della pressione arteriosa.

 

Rilassanti naturali, tutto in un'unica soluzione

Quattro piante, una più importante dell’altra. Ma come fare a scegliere quella giusta? La risposta è presto servita: non devi scegliere! Trovi tutte le piante già unite tra loro in Rilassa Mente l’integratore 100% naturale di Salugea studiato per agire contro ansia e disturbi dell’umore

Perché Rilassa Mente è diverso dagli altri integratori per lo stress? Per due motivi principali: prima di tutto perché le piante di cui è composto sono sotto forma di estratto secco titolato. Avevi mai sentito questa nome? L’estratto secco è ciò che rimane della piante dopo la sua lavorazione. 

Il fatto che leggi “titolato” subito dopo indica che di quella pianta è stato concentrato il principio attivo, e quindi un integratore formulato solo con estratti secchi titolati è sinonimo di sicurezza e reale efficacia! Puoi leggere tutto questo nella sigla riportata dietro l’etichetta: e.s. tit. 

Solo in questo modo sei certo di avere tra le mani, o davanti agli occhi, un prodotto di alta qualità e di star per investire bene i tuoi soldini!

 

Rilassanti naturali, il trucco in più

Spesso quando sei in ansia anche la mente viaggia per i fatti suoi e i pensieri virano verso la negatività. Ecco quindi il consiglio in più, la mossa segreta che ti insegnerà a gestire lo stress e che, se abbinata a Rilassa Mente, può aiutarti a ottenere i risultati ancora prima: pensa positivo! 

Hai strabuzzato gli occhi e ti sei messo a ridere vero?! Il pensiero positivo è qualcosa di profondo, che ti aiuta ad evidenziare ciò che nella tua vita va, ti porta benefici e funziona bene e, cosa molto importante, deve essere allenato sempre soprattutto quando non si è in ansia! Questo farà sì che quando si presenteranno i momenti no saprai affrontarli con una filosofia nuova.

Adesso hai non una ma ben due armi per combattere lo stress; ricordati sempre di abbinare il miglior integratore per lo stress con il tuo pensiero positivo più positivo che hai, e allora si che i tuoi nervi ti ringrazieranno!