Articolo

Piante utili in menopausa

Le piante e i rimedi più efficaci per contrastare naturalmente i sintomi della menopausa. A cura di Salugea

Piante utili in menopausa

A cura di Salugea

 

La Menopausa è una fase molto delicata nella vita di una donna, nel corso della quale si verificano importanti cambiamenti sia a livello fisico che emotivo.

L’organismo produce in misura progressivamente inferiore ormoni quali il progesterone e gli estrogeni, ed i cicli mestruali progressivamente si riducono fino a scomparire del tutto.

L’età della menopausa si colloca tra i 45 e i 55 anni, ma questo arco temporale è puramente indicativo.

Vampate di calore, sudori improvvisi, nervosismo, instabilità d’umore, irritabilità, ansia, insonnia e sbalzi pressori costituiscono i disturbi più comuni della sindrome menopausale.

Puoi approfondire quali sono i primi sintomi della menopausa in questo articolo. Fortunatamente esistono molti rimedi vegetali utili a contrastarli. Scopriamo insieme quali sono quelli realmente efficaci.

 

Trifoglio Rosso, più attivo e velocemente assimilabile della Soja

In passato erano molto utilizzati negli integratori naturali gli Isoflavoni dalla Soja (Glycine max), con mediocre successo nel contrastare i disturbi della menopausa. La Soja non è stata mantenuta negli integratori per la menopausa moderni anche perché, oltre ad essere sempre più spesso di tipo OGM, contiene solamente 2 Isoflavoni, ed in forma glicosilata, cioè non rapidamente e sicuramente assorbibili dall’organismo umano.

Esistono invece altre piante più efficaci, come il Trifoglio rosso (Trifolium pratense) che apporta ben 4 diversi Isoflavoni, per lo più presenti in forma già assorbibile (senza la parte glicosidica), risultando quindi ben più assimilabili e biodisponibili.

guida rimedi menopausa e book

 

Il Kudzu, la pianta giapponese

Gli integratori per la menopausa di ultima generazione impiegano anche il Kudzu (Pueraria lobata), un pianta selvatica originaria del Giappone. Oltre ad apportare ben 6 isoflavoni, il Kudzu è particolarmente efficace nel riequilibrare degli scompensi di tipo cardiovascolare della menopausa: sbalzi pressori, ipertensione, palpitazioni. Consigliato!

 

E il progesterone?

Nell’ambito degli ormoni naturali per la menopausa, c’è un’ultima pianta che dobbiamo assolutamente menzionare.

Abbiamo finora citato piante che apportano esclusivamente isoflavoni, ovvero molecole che si comportano come fitoestrogeni, contrastando vampate, nervosismo, insonnia e sbalzi pressori. In menopausa però, oltre agli estrogeni, viene a decadere anche un altro tipo di ormone femminile, il progesterone. Ecco quindi che, per un riequilibrio ormonale completo, suggeriamo un’ultima pianta che contiene molecole ad azione “fito-progestinica”.

È la Dioscorea: la sua introduzione è una vera innovazione in ambito fitoterapico nell’efficace contrasto dei sintomi della menopausa. Funziona.

 

Come assumere queste piante

Consigliamo di scegliere un integratore alimentare naturale che apporti estratti secchi titolati di queste piante, anziché semplicemente polverizzate. I componenti presenti in forma di Estratti Secchi Titolati sono infatti più efficaci dei Preprarati Polverizzati o degli Estratti Secchi senza Titolazione. Nell’estratto secco titolato infatti, è apportata una quantità certa, costante e definita del principio attivo principale (titolazione).

Come riconoscere un integratore per la menopausa di qualità? Fai attenzione alla lista degli ingredienti in etichetta: una pianta polverizzata è indicata come ad esempio “Trifoglio rosso (Trifolium pratense L.) fiori polv. micr.”, mentre un estratto secco titolato di quella stessa pianta sarà indicato nella lista ingredienti come “Trifoglio rosso (Trifolium pratense L.) fiori e.s. tit. 8% isoflavoni".

PAUSANORM FORTE è un integratore naturale per un riequilibrio ormonale completo in menopausa, a base di estratti secchi titolati di Dioscorea, Trifoglio Rosso, Kudzu, Angelica Sinensis e Verbena.

pausanorm forte