Articolo

Prodotti per la pelle ed efficacia

I prodotti per la pelle sono efficaci e utili o, al contrario, ci fanno solo perdere tempo, soldi e fatica?

Prodotti per la pelle ed efficacia

Recentemente alcune riviste hanno affrontato il tema dell’efficacia dei cosmetici, in particolare dei prodotti dedicati alla cura della pelle – o skincare – evidenziando come non esistano studi scientifici che ne dimostrino l’efficacia.

I prodotti per la pelle sono efficaci e utili o, al contrario, ci fanno solo perdere tempo, soldi e fatica? In questo articolo proviamo a rispondere a questa domanda.

 

Efficacia dei prodotti per la pelle: cos’è un cosmetico e a cosa serve

I cosmetici sono definiti dalla legge (Regolamento CE 1223/2009) come quelle sostanze destinate a essere applicata sulle superfici esterne del corpo umano, compresi capelli, denti e mucose della bocca “allo scopo di pulirli, profumarli, modificarne l’aspetto, proteggerli, mantenerli in buono stato o correggere gli odori corporei”.


Nella definizione di prodotto cosmetico rientrano tutti i prodotti detergenti, i deodoranti, le creme per il viso e per il corpo, i trattamenti specifici come maschere e scrub, i prodotti per il make-up e le tinte per capelli; non sono invece considerati cosmetici i prodotti per la cura di malattie della pelle quindi un prodotto cosmetico non può essere presentato come curativo nei confronti di eczemi, psoriasi, acne o altre malattie della pelle.

Lo scopo di un prodotto per la skincare è quindi quello di detergere la pelle, proteggerla e mantenerla in buono stato.

 

Leggi anche Prodotti per il make up minerale >>

 

Cosa fare per avere una pelle perfetta?

Ognuno di noi vorrebbe avere una pelle perfetta, priva di punti neri, brufoli, rughe o macchie; tutti vorremmo avere una pelle tonica, liscia, con un colorito sano e per inseguire questo ideale di perfezione, qualcuno è disposto a spendere molto denaro in prodotti cosmetici o in trattamenti che promettono miracoli.

La bellezza e la salute della nostra pelle sono influenzati però da diversi fattori e i cosmetici non sono i primi della lista. Una bella pelle dipende in larga misura dalla genetica, dall’alimentazione e dallo stile di vita e solo in ultima analisi dall’uso di cosmetici adatti al proprio tipo di pelle. 

Un’alimentazione scorretta che non preveda un apporto adeguato di nutrienti, la vita sedentaria, il fumo di sigaretta, il consumo abituale di alcol o l’esposizione ai raggi UV, influiscono più dei cosmetici sull’aspetto della nostra pelle e “vivere una vita spericolata” sperando che una crema idratante rimedi ai danni senza alcuno sforzo da parte nostra, non è una strategia saggia o vincente.

Se invece seguiamo un’alimentazione corretta e abbiamo uno stile di vita sano, saremo molto probabilmente in salute e la nostra pelle lo dimostrerà, nei limiti della genetica: in questo quadro, i cosmetici possono aiutarci a mantenere il buono stato della pelle, che può essere minacciato dal sole, dal vento, dal freddo o da altri fattori.

 

Prodotti per la pelle: quali servono davvero?

A cosa servono dunque i cosmetici? Quali cosmetici sono indispensabili per proteggere la pelle e mantenerla in buono stato? Ovviamente dipende dalla pelle, dalle condizioni in cui ci troviamo e dalle nostre abitudini.

Innanzitutto nel beauty case non può mancare un detergente per il viso, soprattutto per chi utilizza prodotti per il make up poiché non struccare il viso prima di andare a letto contribuisce a peggiorarne l’aspetto nel tempo.

Un altro cosmetico molto utile è la crema idratante per il viso, in particolare durante l’inverno, poiché con il vento e il freddo è abbastanza frequente che la pelle si disidrati e si screpoli, anche in modo importante; lo stesso discorso vale per il balsamo labbra, che previene la disidratazione delle labbra nelle giornate fredde o in presenza di vento.

Anche la crema idratante per le mani per alcune persone può risultare indispensabile: le mani, oltre ad essere esposte all’ambiente esterno, sono più spesso a contatto con l’acqua rispetto ad altre parti del corpo e tendono a disidratarsi molto più di altre zone.

Infine, soprattutto se si ha una pelle che si scotta facilmente, d’estate nel beauty case non può mancare la protezione solare, da applicare quando ci si espone ai raggi UV per proteggere la pelle dalle scottature, dalla disidratazione e dai radicali liberi: l’alternativa è rimanere vestiti o sotto l’ombrellone.

Di quali prodotti cosmetici possiamo invece fare a meno? Indubbiamente delle creme miracolose che promettono di riportare indietro il tempo, di tonificare la pelle o di far scomparire i segni della stanchezza dal viso dopo una notte insonne: è abbastanza chiaro che si tratta di promesse impossibili da mantenere e illudersi del contrario farà solo perdere tempo e soldi.

Ci sono poi prodotti che possiamo evitare di acquistare e utilizzare in base al nostro tipo di pelle: il tonico ad esempio non è indispensabile, così come maschere e scrub non sono utili a chiunque.

Per sapere di cosa ha davvero bisogno la nostra pelle dobbiamo sentire cosa le serve e non cosa dice il marketing: una pelle secca tende a screpolarsi e a tirare, una pelle grassa si unge facilmente, una pelle sensibile si arrossa facilmente con moltissimo prodotti.

Bisogna inoltre tenere a mente la definizione di cosmetico, non aspettarsi più di quanto possa fare e ricordarsi che l’alimentazione e lo stile di vita sono le prime cose da correggere per migliorare l’aspetto e la salute della pelle.

 

Leggi anche Cosmetici senza nichel >>


Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio