Intervista

Addominoterapia. Dall’antica medicina cinese un “nuovo” contributo

La Medicina Cinese sottolinea la rilevanza dei legami tra cervello e intestino con l'applicazione dell'addominoterapia, una tecnica specifica che si avvale dell'agopuntura e delle tecniche del massaggio tuina.

addominoterapia

Credit foto
©Mark Fairey-123RF

Potremmo dire “il trattamento dell’addome dall’origine fino ai nostri giorni”… 

Una nuova intervista alla Dottoressa Tian Hong.


Si, l’addome è una zona “ancestrale” trattata dall'origine della vita e “sondata” anche dalla scienza moderna. 
Appoggiarsi la mano sulla pancia e massaggiarla è un gesto spontaneo e inconsapevole che spesso tutti noi facciamo quando abbiamo fastidio e dolore, quando la sentiamo gonfia ma anche quando abbiamo semplicemente bisogno di trovare un po’ di sollievo e serenità. 

Diverse culture ne hanno fatto una pratica utile ed efficace per ritrovare benessere e spesso il massaggio addominale, facilmente praticabile, viene adottato per rilassare mente e corpo, apportando benefici a livello fisico e psicologo. 

In epoca moderna sono state scoperte profonde connessioni tra cervello e intestino, tanto da indicare quest’ultimo come “secondo cervello”. Contiene, infatti, milioni di cellule e fibre neuronali che costituiscono un vero e proprio sistema nervoso autonomo in grado di elaborare stimoli esterni e interni ricevuti dal corpo e interagire con il sistema nervoso centrale attraverso uno scambio di informazioni mediato dal sistema psiconeuroimmunoendocrino (rilascio di ormoni, nervo vago, sistema immunitario). 

E’ esperienza comune avvertire un aumento della motilità o uno stato di infiammazione intestinale in seguito ad un evento stressogeno e gli studi hanno dimostrato che stati infiammatori determinano produzioni di ormoni grazie al vasto patrimonio neurochimico di cui dispone il sistema nervoso enterico, comparabile solo a quello del sistema nervoso centrale.
Le cellule di entrambi i cervelli parlano la stessa lingua chimica, usano gli stessi mediatori. 

Anche la medicina tradizionale cinese ha evidenziato profonde correlazione tra l’area addominale e il resto del corpo individuando proprio sull’addome un microsistema da stimolare a scopo terapeutico.
 

Cosa è l’Addominoterapia?

E’ l’incontro di due cervelli, una nuova metodica terapeutica orientale basata sull’esistenza del cervello-addominale. 

La teoria è stata sviluppata dal dott. Bo Zhiyun nel 1991 e nasce dall’idea che attorno all’ombelico c’è un microsistema detto Sistema Shenque (agopunto CV8 situato in corrispondenza dell’ombelico), che si sviluppa prima di ogni altro, sotto l’influsso degli stimoli derivati dalla placenta, durante la vita embrionale. Tale sistema (sistema madre) continua a svilupparsi dopo la nascita e diventa il nucleo centrale del sistema dei meridiani (sistema figlio). 

In altri termini cordone ombelicale e placenta, che rappresentano il centro del sistema di regolazione fondamentale durante la vita intrauterina, sono sostituiti alla nascita dall'attività degli Organi e dei Visceri, ma mantengono la memoria della loro funzione all’interno del cervello accentrandola nel punto ombelicale, che diventa il nucleo di controllo per la distribuzione del sangue e dell’energia in tutto il corpo. 

Una sorta di principio bio-olografico: ogni parte dell’organismo ha potenzialità embriologica e contiene le informazioni dell’intero organismo, per cui parti del corpo e dei suoi organi interni vengono proiettati su una porzione limitata di tessuto. Tale fenomeno si identifica con i concetti di zona riflessa.

A partire da questa teoria il dott. Bo Zhiyun introduce il sistema addominale o ADDOMINAL MERIDIAN SYSTEM (AMS).
 

Cosa è la “tartaruga magica”?

E’ la visione del sistema di regolazione dei meridiani
Egli ha evidenziato tre diversi livelli di profondità - superficiale, medio e profondo - ognuno dei quali  ha il suo meccanismo funzionale e relativo effetto terapeutico. 

Il livello superficiale si trova sull'AMS congenita, che si sviluppa insieme all'embrione ed è in collegamento con  il sistema osteoarticolare; è rappresentato da una mappa dalla forma di una tartaruga (la “tartaruga Magica”), uno schema simmetrico che corrisponde in ogni sua zona a varie aree del corpo. 

Il livello intermedio collega il sistema superficiale a quello profondo.

Il livello profondo coinvolge tutti gli organi e i visceri ed è rappresentato da una mappa ottagonale  (ba gua). 

Distinguere i tre livelli significa intervenire efficacemente sul disequilibrio energetico che si è creato, considerando il decorso, la durata e il sistema interessato. 
 

In quali paesi viene praticato il trattamento dell’addome? Quali disturbi può trattare?

In Cina viene applicato in molte strutture sanitarie come terapia efficace per diverse patologie e si sta diffondendo anche in alcuni paesi europei con risultati eccellenti.  

Qui in Italia può diventare un valido supporto alle terapie tradizionali per tutti i disturbi osteo-muscolo-articolari come cervicale, torcicollo, spondilopatia cervicale-dorsale-lombare; periartrite scapolo-omerale; tendiniti; artrite reumatoide; dolore lombare con sciatica; artrosi. 

Il trattamento dei livelli profondi agisce sull’equilibrio organi /visceri mitigando le manifestazioni sintomatiche di numerose disordini di tipo neurologico (es. cefalee e nevralgie), pneumologico (es. asma), gastroenterici (es. gastrite, colite, stipsi, eruttazioni e rigurgiti) e ginecologici (es. amenorrea, dismenorrea ecc.). 
 

Con quali metodi può essere applicata l’addominoterapia?

I punti dell’addome, in Italia, possono essere trattati con aghi da medici specializzati in agopuntura o manualmente da operatori Tuina professionali riconosciuti.
 
Nel caso di utilizzo dell’agopuntura, gli aghi penetrano solo superficialmente, pertanto il trattamento non è doloroso.
Gli effetti terapeutici si manifestano molto rapidamente, spesso già alla prima seduta.  

*La Dott.ssa Tian Hong pratica e insegna tuina e medicina tradizionale cinese presso molte scuole italiane, mantenendo una stretta collaborazione con le Università cinesi.

E’ Fondatrice della ASIMTC (Associazione Studio Internazionale per lo Sviluppo e la Tutela della Medicina Tradizione Cinese).
 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio