Articolo

Stevia: aiuta davvero a combattere l'acne?

La stevia può essere usata come trattamento per l'acne, oltre a vari disturbi della pelle?

Stevia: aiuta davvero a combattere l'acne?

Oltre ad essere un dolcificante naturale ormai noto, la stevia è tradizionalmente utilizzata per la cura e la bellezza della pelle e per trattare malattie cutanee tra cui l’acne.

Scopriamo se la stevia aiuta davvero a combattere l’acne.

 

Proprietà cosmetiche della stevia

La stevia (Stevia rebaudiana) è una pianta erbacea arbustiva originaria di Brasile e Paraguay, e appartenente alla famiglia delle Compositae. Tutta la pianta di stevia, in particolare le foglie, è caratterizzata dal sapore dolce dovuto alla presenza di due glucosidi del terpene steviolo.

Proprio grazie al potere dolcificante della stevia, questa pianta e i suoi estratti vengono usati in sostituzione a zucchero, fruttosio, aspartame e saccarina come dolcificante non calorico.

Oltre al potere dolcificante, alcuni studi hanno evidenziato l’azione antiossidante della stevia data dalla presenza di fenoli e flavonoidi, nonché le proprietà antibatteriche e antifungine, dovute alla presenza di un glucoside flavonoico.

Gli estratti di stevia hanno dimostrato di avere attività contro i radicali liberi: potenzialmente tali estratti potrebbero quindi essere un’utile fonte naturale di antiossidanti sfruttabile in ambito cosmetico per la formulazione di prodotti di bellezza studiati per contrastare i segni del tempo.

L’azione antibatterica della stevia è invece alla base dell’uso tradizionale di questa pianta per l’igiene orale: gli studi sulla stevia hanno permesso di individuare la molecola responsabile di tale attività, l’ombuoside, e ne hanno evidenziato una moderata azione contro alcuni batteri e funghi tra cui stafilococchi, lattobacilli e Candida albicans.

 

Stevia contro l’acne: funziona davvero?

Tradizionalmente gli estratti di stevia sono utilizzati nel trattamento di vari disturbi, anche cutanei. La stevia trova ad esempio impiego per velocizzare la guarigione della pelle in caso di ferite ed è ritenuta un rimedio naturale efficace contro acne e dermatite seborroica; è inoltre usata per rendere la pelle più morbida e levigata.

L’utilizzo cosmetico della stevia potrebbe contribuire a migliorare l’aspetto della pelle, perché come abbiamo visto questa pianta è ricca di molecole che contrastano l’azione dei radicali liberi proteggendo i tessuti cutanei da invecchiamento e danni cellulari.

Le proprietà antibatteriche della stevia potrebbero inoltre apportare beneficio in caso di acne; al momento però non ci sono evidenze scientifiche che attribuiscano alla stevia un’attività terapeutica nei confronti dell’acne.

Inoltre, va sottolineato che l’acne è una malattia multifattoriale e non un semplice inestetismo: l’acne va dunque trattata sotto controllo del medico dermatologo e la sola applicazione di un cosmetico non è sufficiente a risolvere il problema.

 

Stevia: controindicazioni del dolcificante naturale

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio