Articolo

Zucchero di palma: proprietà, uso e dove comprarlo

Lo zucchero di palma è un prodotto naturale che arriva direttamente dai fiori: scopriamo insieme proprietà, gusto, uso e reperibilità di questo dolcificante alternativo

Zucchero di palma: proprietà, uso e dove comprarlo

Lo zucchero di palma è un alimento che dolcifica, naturale e di colore scuro e consistenza particolarmente vischiosa, simile al miele, che poi cristallizza e viene venduto in panetti tondi o caratteristici cilindri da grattugiare o fare sciogliere.

Scopriamo di più.

 

Da dove si ricava lo zucchero di palma

Viene estratto ogni due o tre anni dai fiori della palma da zucchero, botanicamente nota con il nome di Arenga saccharifera o Arenga Pinnata, una pianta della famiglia delle Arecacee, per questo viene anche chiamato lo zucchero dei fiori; queste palme alte fino a 20 metri sono originarie del continente asiatico, soprattutto dalla Malesia, dove è noto con il nome di gula melaka, ma piantagioni si trovano anche nelle Filippine, in India orientale e in Indonesia.

La lavorazione dello zucchero di palma, da non confondersi con lo zucchero di cocco o zucchero di palma da cocco, viene fatta a mano, in un modo del tutto singolare, ovvero legando i boccioli dei fiori, che vengono poi leggermente battuti a mano con un bastone e infine tagliati all'apice per far defluire il succo o linfa dolciastri.

Questo lliquido viene quindi depositato in grandi pentoloni e scaldato, facendo così evaporare l'acqua e lasciando una densa melassa vischiosa di colore marrone chiaro, melassa che poi viene fatta cristallizzare e venduta in panetti caratteristici.

 

Sapore e uso dello zucchero di palma

Il sapore caratteristico, che ricorda quello della liquirizia, lo rende particolarmente intenso e riconoscibile. Questo prodotto fa sue anche buone proprietà, come il fatto di essere ricco di minerali e oligoelementi, ha un indice glicemico basso e 100 grammi di prodotto apportano circa 380kcal.

Viene usato come dolcificante naturale solubile sia in liquidi caldi e in bevande fredde ed è un noto ingrediente delle cucine thailandese e indiana: viene utilizzato in molte ricette dolci ma non solo, come il pad thai, varie salse tipiche o l'insalata di papaya. In particolare lo zucchero di palma è un ingrediente del curry rosso thailandese.

 

Dove comprare lo zucchero dei fiori

Lo zucchero di palma si può trovare abbastanza facilmente on line, anche se la sua commercializzazione in Italia è ancora poco nota, oppure in negozietti etnici e di prodotti orientali, soprattutto indiani, dove è conosciuto con il nome indiano di jaggery o gur.

Il costo possiamo definirlo medio: un sacchetto di panetti da 450 grammi costa circa 3euro, decisamente più caro rispetto al temuto zucchero bianco raffinato.

 

Scopri di più sulle proprietà e gli usi dei dolcificanti naturali


Immagine | By Badagnani

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio