Articolo

Bacche di goji: quali sono le migliori?

Come scegliere le bacche di Goji migliori, frutto della salute ricco di proprietà benefiche

Bacche di goji: quali sono le migliori?

A cura di Salugea

 

Per chi ancora non le conoscesse, le bacche di Goji sono un frutto di origine tibetana ricco di proprietà benefiche per la salute. In questo articolo ti aiutiamo a comprenderle e a scegliere in autonomia le migliori.

Conosciute anche come “il frutto della longevità”, le bacche di Goji possiedono un patrimonio nutrizionale molto ricco e variegato: vitamina A e C in alta concentrazione, tutte le vitamine del gruppo B, 18 amminoacidi essenziali, Sali minerali come Calcio, Fosforo, Magnesio e Potassio, e dei polisaccaridi specifici a cui è attribuita la capacità di rinforzo del sistema immunitario.

Oltre a sostenere le naturali difese dell’organismo, le bacche di Goji sono utilizzate nelle diete controllate volte al dimagrimento in virtù del loro basso indice glicemico e del loro effetto saziante, sono inoltre consigliate come energizzante naturale, come potenti antiossidanti dall’effetto anti-age, come rimedio naturale per la bellezza di capelli, pelle e unghie (in virtù della loro ricchezza in carotenoidi).

Costituiscono quindi un ottimo alimento naturale, ma affinché detengano queste proprietà benefiche devono essere scelte con grande attenzione: non sono tutte uguali! Ecco le tre cose più importanti a cui fare attenzione quando acquistiamo bacche e integratori di Goji.

 

Il confezionamento

La prima cosa che devi guardare prima di acquistare le bacche di Goji è il confezionamento: devi sapere che sono un frutto delicato, che teme luce e umidità. Da evitare quindi sacchetti in plastica o vetro trasparenti: non difendono il prodotto dalla luce, che le ossida impoverendole della loro capacità antiossidante; da evitare anche scatole in cartone: non proteggono il frutto dall’umidità.

 

L’origine

Data la loro popolarità, sono ora coltivate anche in Turchia, Portogallo e perfino in Italia! Ma il segreto della loro potente capacità antiossidante e del loro patrimonio nutrizionale super-ricco risiede nel loro territorio di origine: gli altopiani asiatici di Tibet, Cina e Mongolia. Attenzione quindi all’etichetta!

 

Raccolta ed essicazione

Le migliori bacche di Goji sono raccolte manualmente, con guanti speciali che evitano il contatto diretto con le mani. Successivamente sono essiccate naturalmente al sole per una settimana circa. L’essicazione al sole completa in modo naturale il ciclo di vita della bacca, ed è il sistema migliore per l’ottenimento della bacca essiccata di qualità più elevata (rispetto all’essicazione al forno).

Le Bacche di Goji Salugea sono confezionate in busta adatta a proteggerle da luce ed umidità,  originarie degli altopiani tibetani, raccolte a mano ed essiccate naturalmente al sole.

 

Alimento o Integratore alimentare: qual è meglio?

Le bacche di Goji costituisco un alimento naturale, molto utile come spuntino spezza-fame a metà mattina o metà pomeriggio. Da sottolineare che esistono Integratori alimentari di Goji ancora più ricchi di principio attivo rispetto alla bacca essiccata.

Se vuoi rinforzare le tue difese immunitarie, beneficiare di un trattamento anti-invecchiamento o avere un sostegno all’interno di una dieta controllata volta allo snellimento della figura, ti consigliamo ad esempio la spremitura pura al 100% di bacche di Goji, in forma di Integratore Alimentare.

Il Succo di Goji Salugea è puro al 100%, non diluito in acqua o altri succhi, ottenuto da spremitura a freddo e da un sistema di pastorizzazione innovativo che non deteriora i delicati principi nutrizionali dei frutti di origine. E’ di origine biologica, non contiene zuccheri aggiunti o additivi, ed è notificato al Ministero della Salute in qualità di Integratore Alimentare: ne è sufficiente un misurino al giorno per tre mesi consecutivi per un trattamento di bellezza all’avanguardia, che parte dall’interno!

integratori bacche goji